Romano alla guida di Bnl Life Banker, obiettivo 300 nuovi ingressi

Alberto Battaglia
24.1.2023
Tempo di lettura: 5'
Luca Romano subentra a Ferdinando Rebecchi mentre la rete prevede un piano di crescita che punta a incrementare le masse del 53% da qui al 2025

Dopo nove anni, Ferdinando Rebecchi lascia la guida della rete di consulenza Bnl Bnp Paribas Life Banker della quale è stato responsabile fin dal lancio: prende il suo posto, in seguito a una “decisione condivisa”, il suo ex vice, Luca Romano. Per Rebecchi il percorso all'interno della società prosegue in qualità di consulente, con la responsabilità commerciale del network. 


Bnl Bnp Paribas Life Banker, realtà nata nove anni fa e che oggi conta circa 700 consulenti patrimoniali e oltre 13 miliardi di euro in gestione si prepara così a “nuove sfide per proseguire e rafforzare il percorso di sviluppo”, si legge in un comunicato diffuso dalla società. 


In particolare, entro il 2025 il gruppo prevede di incrementare le masse gestite del 53% portandole a 20 miliardi di euro; parallelamente, si punta a circa 300 nuovi ingressi nella rete dei consulenti patrimoniali nel giro dei prossimi tre anni, fino a raggiungere quota mille (+42%). 


“Stiamo preparando il futuro, con la stessa visione con cui nove anni fa decidemmo di lanciare, su un mercato già ben consolidato, una rete di consulenza finanziaria integrata e sinergica con la banca. Oggi, alla luce dei positivi risultati raggiunti, puntiamo a proseguire in modo determinato nella crescita del network, rafforzando il team manageriale, per continuare ad accompagnare privati e imprese nei loro bisogni sempre più evoluti, insieme con gli altri business della banca e del gruppo e grazie ad una piattaforma di soluzioni e servizi di qualità e valore”, ha dichiarato Marco Tarantola, direttore generale Bnl Bnp Paribas. “Abbiamo fatto perciò una scelta di continuità, con un nuovo responsabile che ben conosce la rete e la sua macchina operativa”, ha dichiarato Tarantola sul nuovo ruolo di Romano, “auguro a Luca buon lavoro per guidare i life banker verso nuovi traguardi e ringrazio Ferdinando per quanto fatto finora, sicuro che ci saprà dare ulteriori importanti contributi nel nuovo ruolo”.


Le altre nomine di Bnl Bnp Paribas LB

Bnl Bnp Paribas Life Banker ha annunciato anche altre tre nomine, frutto di riorganizzazione interna dei ruoli:

  • Michele Cicoria, come già annunciato, è il nuovo responsabile marketing e sviluppo rete, “in virtù dell’ampia esperienza sia nella consulenza sia nell’industria finanziaria”.
  • Valeria D’Ignazio sarà invece a capo dei business manager, dopo aver operato in Bnl con incarichi manageriali nell’ambito delle direzioni territoriali della banca.
  • Paolo Cecconello, già responsabile commerciale e sviluppo Life Banker, diventa area manager “dopo aver dato un importante contributo ai risultati finora raggiunti”.


La banca sta comunicando, fra il 24 e il 25 gennaio, le novità organizzative e gli obiettivi della rete nella Convention in corso a Roma, alla presenza di 800 tra banker e ruoli dirigenziali; interverranno i vertici di Bnl Bnp Paribas.

Responsabile per l'area macroeonomica e assicurativa. Giornalista professionista, è laureato in Linguaggi dei media e diplomato in Giornalismo all'Università Cattolica

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti