Julius Bear, cambio ai vertici

Tempo di lettura: 2'
L'ex amministratore di Julius Baer, Boris Collardi sta cercando di portare dalla sua parte più collaboratori possibile dall'ex società

Pamela Phua, Head of intermediaries per la Cina di Julius Baer lascia la banca dopo 13 anni di lavoro. Probabilmente andrà verso Pictet

Julius Baer non ha commentato l'uscita ma ha nominato già il suo successore: Sandro Treier

Pamela Phua, Head of intermediaries per la Cina di Julius Baer lascia la banca dopo 13 anni di lavoro. Phua vanta 20 anni di esperienza bancaria internazionale, maturata principalmente nel settore del private banking. Ha lavorato a Londra, Zurigo, Singapore e Hong Kong per alcune delle istituzioni finanziarie più note del mondo, tra cui Bank Julius Baer, Credit Suisse Private Banking e BNP Paribas.

Julius Baer non ha commentato la partenza, ma ha detto a finews.asia che Sandro Treier è stato nominato nuovo capo degli intermediari della banca per la Grande Cina, con effetto immediato. In merito alla nuova nomina David Reymond, Head Intermediaries Asia Pacifico, Europa e mercati emergenti ha dichiarato come “è entrato a far parte di Julius Baer nel 2013 ed è stato essenziale per espandere il business degli intermediari ad Hong Kong negli ultimi anni. In qualità di partner fidato e con la sua vasta esperienza professionale, Sandro Treier è perfettamente attrezzato per assumere il comando del nostro team di Intermediari della Cina che si dedica a fornire servizi premium a questo importante segmento di clienti di Julius Baer,”.

Secondo indiscrezioni dei media locali, l'ex amministratore delegato di Julius Baer, Boris Collardi, da quando è entrato a far parte della banca privata svizzera Pictet ha iniziato a portarsi dietro le figure più importanti di Julius Baer. Poco dopo, lo spostamento di Collardi si è infatti nel settore si è diffusa la voce che Pictet sarebbe interessata a Pamela Phua.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti