Frank Meyer, nuovo ceo di E.ON Italia

Tempo di lettura: 5'
E.ON Italia ha un nuovo amministratore delegato. Frank Mayer, a partire dall'inizio del mese di aprile, guiderà le attività italiane dell'operatore energetico

Frank Meyer, in E.ON dal 2016, è stato nominato chief executive officer di E.ON Italia. 42 anni, tedesco, sei lingue parlate, laurea e dottorato in Fisica, precedentemente ha lavorato per Boston Consulting Group e Vodafone

“Non vedo l'ora di iniziare la mia nuova avventura in Italia, dove mi aspetta una squadra che ha raggiunto risultati importanti e ha realizzato iniziative davvero all'avanguardia" ha commentato Meyer

E.ON Italia, distaccamento italiano del gruppo energetico leader a livello internazionale con più di 75 mila dipendenti nel mondo, ha annunciato un importante avvicendamento. Frank Meyer sostituirà a Péter Ilyés nella guida del gruppo. Il manager tedesco, quarantadue anni, è stato nominato chief executive officer. Entrato a far parte del gruppo nel 2016, Meyer è ora senior vice president B2C & E- Mobility Global di E.ON e ceo di E.ON Solutions.

 




In E.ON, Meyer ha gestito finora a livello globale lo sviluppo dell'innovazione e di nuove aree di business. A partire dal 2016, è stato incaricato di creare e sviluppare la divisione del gruppo E.ON dedicata alla fornitura di soluzioni energetiche innovative per la casa (Future Energy Home) e per la mobilità elettrica. L'attività, che ha raggiunto il break even in soli tre anni, ha sperimentato una crescita rapida e costante, espandendosi in 12 Paesi, compresa l'Italia.

Frank Meyer è laureato in Fisica e Matematica e ha conseguito il dottorato in Fisica presso il Max Planck Institute. Prima di approdare nell'azienda energetica, ha lavorato in Boston Consulting Group e successivamente ha ricoperto diversi incarichi in Vodafone. L'esperienza professionale maturata in diversi Paesi e la conoscenza di sei lingue conferiscono al manager un profilo internazionale di classe globale. Meyer stato recentemente incluso dal quotidiano tedesco Handelsblatt tra i 100 principali innovatori della Germania.

“Non vedo l'ora di iniziare la mia nuova avventura in Italia, dove mi aspetta una squadra che ha raggiunto risultati importanti e ha realizzato iniziative davvero all'avanguardia, sia nell'ambito delle soluzioni per i clienti, sia per quanto riguarda il contributo alla diffusione di una cultura dell'efficienza energetica e della riduzione degli sprechi. Il mercato italiano ha grandi potenzialità e il Gruppo E.ON è impegnato a cogliere tutte le opportunità per supportare la crescita del business nel Paese. Nel nuovo ruolo metterò a disposizione la mia esperienza internazionale e le competenze acquisite nel Gruppo affinché E.ON possa continuare ad essere un partner energetico per i propri clienti e soprattutto dare un forte contributo alla transizione energetica dell'Italia” ha commentato Meyer.



Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti