Axa: torna de Courtois. E Cohen passa alla Francia

Tempo di lettura: 2'
Torna ad Axa Frederic de Courtois e sarà incaricato della finanze e degli investimenti, della gestione dei rischi, della strategia e della riassicurazione. Altra novità è il passaggio di Patrick Cohen, da Ceo di Axa Italia, a Ceo di Axa Francia

De Courtois torna in Axa dopo 5 anni in Generali. Prima aveva però lavorato nel Gruppo francese per oltre 20 anni

Cohen è stato al timone di Axa Italia dal 2016, e dal 3 maggio assumerà il ruolo di Ceo di Axa Francia (primo mercato del Gruppo e prima compagnia assicurativa in Francia)

Giro di poltrone ai vertici di Axa, per realizzare il nuovo piano strategico presentato dallo società a dicembre 2020. Il corporate center – si legge nella nota – evolverà verso un'organizzazione più semplice e sarà guidato da due deputy Ceo, Frederic de Courtois e George Stansfield. De Courtois tornerà in Axa dal primo agosto, dopo avere lasciato a febbraio il gruppo Generali (proveniva da Axa) e sarà incaricato delle finanze e degli investimenti, della gestione dei rischi, della strategia e della riassicurazione.
Stansfield avrà invece la responsabilità sul settore giuridico, le risorse umane, l'audit, la conformità e gli affari pubblici, oltre che la supervisione della comunicazione, del marchio e dello sviluppo sostenibile. “Sono molto contento che Frederic torni in Axa dopo cinque anni di successo in Generali, dove ha avuto incarichi di direzione, tra cui quello di direttore generale incaricato della supervisione della maggior parte delle funzioni centrali e della attuazione della strategia”, dichiara il Ceo del gruppo, Thomas Buberl, ricordando come prima di entrare in Generali, de Courtois “ha lavorato in Axa per oltre 20 anni, durante i quali ha occupato vari posti di direzione, incluso quello di a.d. di Axa Italia”. Ma le novità non finiscono qua, perché l'attuale direttore finanziario del gruppo, Etienne Bouas-Laurent, diventerà Ceo di Axa Belgio dal primo luglio e sarà sostituito da Alban Mailly Nesle, attuale direttore dei rischi e degli investimenti, che continuerà a dirigere anche gli investimenti.
Sono stati inoltre decisi altri cambiamenti ai vertici in diversi paesi fondamentali per la strategia del gruppo. In particolare Patrick Cohen, Ceo di Axa Italia, diventerà Ceo di Axa France riportando direttamente al Ceo del gruppo Thomas Buberl. L'attuale amministratore delegato della sede francese, Jacques de Perretti, assumerà nuove responsabilità. Sarà senior advisor del Ceo e resterà membro del Comitato di direzione di Axa. Cohen è stato al timone di Axa Italia dal 2016, e dal 3 maggio assumerà il ruolo di Ceo di Axa Francia (primo mercato del Gruppo e prima compagnia assicurativa in Francia) entrando a far parte del management committee del Gruppo.

Un passo importante per il manager che ha tracciato una storia di successo, riuscendo a portare l'Italia a consolidare la sua posizione tra i dieci mercati chiave del Gruppo. In questi anni Axa Italia ha infatti segnato una crescita profittevole, che ha permesso alla compagnia di guadagnare quote di mercato.
Cohen – precisa la nota - ha definito e implementato con successo una strategia molto chiara, centrata sull'innovazione e sulla soddisfazione dei clienti, coniugandola con un impegno concreto nell'affrontare le grandi sfide sociali del nostro tempo: salute, ambiente, inclusione sociale. Buberl esprime soddisfazione anche per il nuovo incarico dato a Cohen, il buon lavoro fatto sul mercato italiano. E Antimo Perretta, Ceo Europa di Axa e presidente di Axa Italia, oltre a ringraziare Cohen per l'ottimo lavoro fatto in Italia e congratularsi per la nuova posizione sottolinea come: “per noi l'Italia è un mercato strategico sul quale abbiamo grande ambizione e su cui continueremo ad investire ed è già stato avviato il processo di selezione del successore, che avrà il compito di proseguire in continuità, su questa strada di successo con una speciale attenzione ai clienti e ai nostri agenti”.

A conclusione dei cambi di poltrone il direttore generale di Axa International e dei nuovi mercati, Benoit Claveranne lascia la società. E la guida delle filiali africane ed asiatiche passerà al direttore generale di Axa Asia, Gordon Watson.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti