Fiduciarie, Siref completa incorporazione di Fi.Ge.

Tempo di lettura: 2'
Siref Fiduciaria, controllata da Fideuram, ha completato il processo di fusione per incorporazione di Fi.Ge., società un tempo del gruppo Morval acquisito da Intesa Sanpaolo nel 2018

Fi.Ge. è una società fiduciaria italiana appartenente originariamente al gruppo Morval, acquisito da Intesa Sanpaolo nel corso del 2018

“Grazie a questa operazione, oggi amministriamo più di 12 miliardi di euro di masse”, spiega Lorenzo Petracca, amministratore delegato di Siref Fiduciaria

Prosegue il processo di aggregazione nel mondo delle fiduciarie. Siref Fiduciaria, nata lo scorso luglio dall'integrazione delle due storiche società fiduciarie del gruppo Intesa Sanpaolo (Sirefid e Fideuram Fiduciaria), annuncia di avere completato oggi il processo di fusione per incorporazione di Fi.Ge, società fiduciaria italiana appartenente originariamente al gruppo Morval, acquisito da Intesa Sanpaolo nel corso del 2018.

Siref Fiduciaria - controllata integralmente da Fideuram, Intesa Sanpaolo Private Banking - rafforza così l'offerta alla clientela con prodotti e servizi che permettono di coprire differenti esigenze, quali il supporto nella gestione del patrimonio globale, la riservatezza tipica del servizio fiduciario e il ruolo di ‘fiscal agent' per i residenti italiani che detengono patrimoni all'estero, spiega una nota. Secondo la società, l'operazione conferma il ruolo di Siref Fiduciaria quale operatore leader nel mercato italiano e rafforza il ruolo della fiduciaria nell'ambito del progetto di sviluppo internazionale della divisione Private.

“Questa fusione valorizza le eccellenze professionali, operative e organizzative delle due società. Grazie a questa operazione, oggi amministriamo più di 12 miliardi di euro di masse, consolidando la nostra posizione di leadership sul mercato in termini di gamma prodotti private”, spiega Lorenzo Petracca, amministratore delegato di Siref Fiduciaria. “L'ingresso di Fi.Ge. in Siref Fiduciaria - prosegue - crea nuove e preziose sinergie, sia professionali che commerciali, attivando collaborazioni in Italia e all'estero con l'obiettivo di soddisfare al meglio le esigenze della clientela di fascia alta”.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti