Nuovo corso per Nomura: il ceo punta sul private equity

Tempo di lettura: 2'
Mentre il Giappone entra in recessione, il gigante dei servizi finanziari Nomura guarda ai mercati privati per i rendimenti di domani. Ecco come il nuovo ceo Kentaro Okuda vuole disegnare il futuro della società

Kentaro Okuda avrebbe detto di voler Nomura più coinvolta nel finanziamento dell'economia reale giapponese

Nei suoi piani ci sarebbe anche l'abbandono della tradizione di assumere molti giovani, in blocco, e di formarli per tutta la durata della loro carriera

Nomura ha un nuovo focus strategico per gli investimenti del dopo cornavirus. Il nuovo ceo Kentaro Okuda (nominato lo scorso dicembre) vuole puntare sui private markets, valorizzando l'ampio parco di piccole e medie imprese non quotate che caratterizzano il tessuto economico dell'entroterra giapponese.
A riferirlo è il Financial Times, secondo il quale la nuova strategia è contenuta nel piano che Nomura presenterà nei prossimi giorni a stampa e mercati . Il nuovo corso è forse da attribuire alla formazione di Okuda: il ceo è infatti il primo selezionato dalla divisione investment banking della banca. Secondo quanto riportato dal quotidiano inglese, l'amministratore delegato avrebbe detto di voler Nomura più coinvolta nel finanziamento dell'economia reale giapponese.

Il tempismo è quello giusto: secondo i dati preliminari diffusi dal Governo di Tokyo, infatti, l'economia giapponese nel primo trimestre 2020 è entrata in uno stato di recessione tecnica. A marzo il Pil del Giappone si è infatti contratto del 3,4% su base annua – si tratta del secondo calo consecutivo (a dicembre 2019 infatti si era registrato -7,3%). Colpa di un aumento della tassa sui consumi prima e il coronavirus poi, per il Paese il 2020 sembra essere tutto in salita.

 
nuovo-corso-per-nomura-il-ceo-punta-sul-private-equity_2
Kentaro Okuda - ceo Nomura
Anche se nominato a dicembre Kentaro Okuda ha assunto la guida dell'istituto lo scorso 1 aprile, e ha costruito la sua intera carriera dentro alle mura Nomura. Il cambiamento che ha in programma il nuovo ceo passa anche dal recruiting. Il FT scrive che nei suoi piani ci sarebbe infatti anche l'abbandono della tradizione nipponica di assumere molti giovani, in blocco, e di formarli per tutta la durata della loro carriera. La nuova direzione sarebbe invece quella di assumere più senior esterni.

Rimane da capire che ne sarà della vecchia strategia: verrà cancellata o solo aggiornata? Il nuovo piano sarà presentato martedì 19 maggio.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti