Etf e asset digitali: stipendi in aumento, soprattutto quelli junior

Lorenzo Magnani
Lorenzo Magnani
22.4.2022
Tempo di lettura: 2'
Etf e società di asset digitali pagano bene, sopratutto i giovani. Gli stipendi degli analisti junior nell'ultimo anno sono infatti aumentati del 42%

Secondo una ricerca di Blackwater Search & Advisory, ripresa dal Ft, la remunerazione totale degli analisti che lavorano per etf e società di asset digitali è aumentata nel corso del 2021

La crescita salariale più significativa l'hanno conosciuta i giovani. Gli analisti junior ora percepiscono in media 87 mila dollari: un salto del 42% da un anno all'altro

Permane un notevole gap di genere in termini di retribuzione. Gli uomini in media guadagnano circa 40 mila dollari in più delle donne

Secondo il report annuale di Blackwater Search & Advisory, società di consulenza e recruiting, gli stipendi nel settore degli exchange traded fund e degli asset digitali sono aumentati considerevolmente l'anno scorso, con quelli a livello junior che hanno conosciuto la crescita più significativa.  Lo studio, condotto tra più di 3 mila persone in tutto il mondo, ha rivelato che gli stipendi medi e i bonus nel settore sono aumentati rispettivamente dell'11% e del 10% nel 2021.
Il compenso medio per i lavoratori del settore in Europa, Medio Oriente e Africa si è attestato a 264.400 dollari, di cui 157.633 sono da attribuirsi ai soli stipendi. Si tratta di una cifra lontana da quella percepita negli Stati Uniti, dove un analista in media guadagna in totale 362.874 dollari.

Secondo Blackwater, gran parte dell'inflazione salariale è stata "guidata a livello junior", con la compensazione totale per gli analisti che è salita del 42% da un anno all'altro e ora si attesta a 87 mila dollari.

Michael O'Riordan, partner fondatore di Blackwater, intervistato dal Financial Times, ha così spiegato il fenomeno.  “L'aumento degli stipendi riflette la lotta per i giovani talenti nel settore. Le aziende stanno scoprendo che devono soddisfare le richieste dei candidati per attrarre i migliori talenti”.Quanto ai ruoli Blackwater ha scoperto che i livelli di compensazione nelle vendite e nel marketing per gli eft e le attività digitali sono aumentati del 16% rispetto allo scorso sondaggio. Anche i livelli di retribuzione per i ruoli di capital market sono aumentati. Un dato che non sorprende dal momento che "come più gestori di fondi comuni entrano nello spazio etf, tipicamente la prima assunzione che cercano di fare è una persona dei mercati dei capitali" spiega

Infine è rimasto un gap significativo tra la retribuzione percepita dagli uomini e quella percepita dalle donne, con quest'ultime che guadagnano il 16% in meno in media. Il compenso totale medio per le donne che lavorano negli etf e nelle attività digitali è stato di 262.288 dollari nel 2021, contro i 305.047 dollari degli uomini.
Laureato in Finanza e mercati Internazionali presso l’Università Cattolica di Milano, nella redazione di We Wealth scrive di mercati, con un occhio anche ai private market. Si occupa anche di pleasure asset, in particolare di orologi, vini e moto d’epoca.
La redazione vi consiglia altri articoli

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti