La Financière (Lfde), il ceo Mianné lascia dopo 18 mesi

Tempo di lettura: 2'
Si è liberato un posto da ceo: Christophe Mianné (Lfde) lascia dopo solo un anno e mezzo
Primo giorno d'autunno con sorpresa per Lfde: Christophe Mianné, ceo di La Financière de l'Echiquier (Lfde), ha lasciato la società dopo solo un anno e mezzo.

Mianné era anche in carica come vice-ceo e capo dell'asset management di Primonial. Le sue dimissioni da ceo di Lfde arrivano in seguito a quelle del co-fondatore e vice-ceo di La Financière de l'Echiquier, Christian Gueugnier, arrivate ad aprile.

La carica di ceo sarà ricoperta provvisoriamente da Olivier de Berranger (Cio), e da Bertrand Merveille, responsabile dello sviluppo delle partnership e del wealth management. I due manager avevano ricoperto l'incarico di vice-ceo dopo l'uscita di Gueugnier. Riporteranno direttamente a Stéphane Vidal, presidente del board della società e di Primonial.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti