Aberdeen, puntare sulla diversificazione per combattere la volatilità

Francesca Conti
Francesca Conti
26.9.2018
Tempo di lettura: 7'
Intervista a Tommaso Tassi, head of distribution Italy di Aberdeen Standard Investments, per combattere volatilità, allargamento dello spread e innalzamento dei tassi che seguiranno probabilmente la fine del Qe. La ri...

Per Tassi i gestori dovranno combinare tra loro strumenti che generino rendimento senza agganciarsi allo stesso rischio

Se lo scenario futuro sarà più volatile il gestore attivo potrà essere premiato maggiormente

Aberdeen Standard Investments ha di recente allargato suo team italiano con l'ingresso di Stefano Iotti

Diversificazione, vicinanza alle reti del territorio e una maggiore cooperazione tra produttori e distributori. Queste le direzioni suggerite da Aberdeen Standard Investments per orientarsi con successo nelle incognite dei prossimi mesi, tra la volatilità prevista con la fine del quantitative easing e le direttive ormai consolidate della Mifid 2. Per Tommaso Tassi, head of distribution Italy della società, i gestori dovranno combinare tra loro strumenti che generino rendimento senza agganciarsi allo stesso rischio, cercando di capire quali potrebbero essere le soluzioni migliori in base alle esigenze dei clienti e dei distributori di riferimento. Ab...

Caro lettore,
per continuare ad informarti con i nostri contenuti esclusivi accedi o registrati GRATUITAMENTE!

Solo così potrai:

  • Continuare ad informarti grazie ai nostri contenuti come articoli, guide e white papers, podcast, dirette
  • Richiedere di essere contattato da un esperto
  • Fare una domanda sulla gestione del tuo patrimonio ed entrare in contatto con i migliori e esperti del settore GRATUITAMENTE
  • E tanto altro ancora

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti