I mercati finanziari anticipano sempre il trend

Braglia Andrea
Andrea Braglia
10.3.2021
Tempo di lettura: 2'
Il  Ftse-Mib, anche oggi, continua a salire e non si preoccupa affatto delle eventuali news che arrivano dalla gestione del Covid: la Borsa italiana  va meglio di quasi tutte le altre e lo dimostra il numero di  titoli  che da inizio marzo sono saliti più del  5%.

 

Se le Borse Usa (da sempre riferimento di tutti gli altri mercati azionari mondiali) mantengono il loro attuale trend rialzista e non vanno incontro ad una fase correttiva violenta, il  Ftse-Mib, che capitalizza solo 650 Mld Eur  e tra le Borse mondiali è quella che è "rimasta più indietro", con un gap maggiore da recuperare, può salire anche del  +15%  dagli attuali livelli.
i-mercati-finanziari-anticipano-sempre-il-trend_1
Ancora stimoli “monster" in Usa


Ed a proposito degli USA, oltre al recente piano di stimoli da  1.900 Mld Usd, è appena stato approvato un ulteriore piano di aiuti, in base al quale ogni famiglia americana riceverà  800 Usd per figlio.
i-mercati-finanziari-anticipano-sempre-il-trend_3
Segnali bullish sul Ftse-Mib

 

Adesso abbiamo il mix perfetto, ovvero:



Deficit al 9% del PIL;

Tassi di interesse più bassi della storia;

Investimenti pubblici del Recovery Plan;

Incremento ora del credito (garantito dalla Stato);

Mario Draghi come premier

conti correnti  delle Banche italiane sono stracolmi di liquidità, che i cittadini italiani lasciano sui rispettivi c\c e basta perciò spostare una percentuale minima di questa liquidità (in aggiunta a quella che può essere investita sul Ftse-Mib da parte degli investitori stranieri,  che nell'ambito di una sana rotazione, possono privilegiare il nostro Indice, più economico rispetto ad altri mercati) per avere l'effetto rialzista di cui parlo.




…to be continued

Opinione personale dell’autore
Il presente articolo costituisce e riflette un’opinione e una valutazione personale esclusiva del suo Autore; esso non sostituisce e non si può ritenere equiparabile in alcun modo a una consulenza professionale sul tema oggetto dell'articolo. WeWealth esercita sugli articoli presenti sul Sito un controllo esclusivamente formale; pertanto, WeWealth non garantisce in alcun modo la loro veridicità e/o accuratezza, e non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle opinioni e/o dei contenuti espressi negli articoli dagli Autori e/o delle conseguenze che potrebbero derivare dall’osservare le indicazioni ivi rappresentate.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti