Sei utili consigli ai tempi del coronavirus

image
Silvio Frontini
13.5.2020
Tempo di lettura: 3'
Investire vuol dire guardare oltre e pensare alle proprie finanze con attenzione verso il futuro e non farsi prendere dal panico nei momenti di “normale” calo del mercato, anzi approfittarne

In finanza si definisce  “cigno nero” per indicare un evento raro, inatteso, imprevedibile e dagli effetti dirompenti

Uno strumento sempre valido, ma ancor più in questo momento è il classico PAC (Piano Accumulo del Capitale)

Volatilità, tendenza delle sostanze liquide o solide a passare allo stato di vapore, dovuta alla loro elevata tensione di vapore. In finanza, è una misura della variazione percentuale del prezzo di uno strumento finanziario nel corso del tempo.
Molto spesso viene considerata in maniera negativa invece di sfruttarne l'opportunità. Un proverbio cinese a proposito: “Quando soffia il vento del cambiamento alcuni costruiscono muri, altri mulini a vento.”



Investire vuol dire guardare oltre e pensare alle proprie finanze con attenzione verso il futuro e non farsi prendere dal panico nei momenti di “normale” calo del mercato, anzi approfittarne.

Ma con quali strumenti affrontare la situazione attuale che pur sempre non è diversa da quelle che l'hanno preceduta ( 1997-1998 Crisi della Russia – 2001 DOTCOM – 2007/2009  mutui subprime – 2010/2011 crisi debito sovrano)?

  1. Non c'è notte tanto lunga da non permettere al Sole di risorgere il giorno dopo. (Jim Morrison)In finanza si definisce  “cigno nero” per indicare un evento raro, inatteso, imprevedibile e dagli effetti dirompenti.Possiamo, quindi, in qualche modo definire l'attuale momento “cigno nero”.Ma mentre gli scienziati stanno lavorando sulla preparazione di possibili rimedi per debellare questa nuova epidemia, in finanza, grazie alle crisi precedenti, abbiamo imparato molto su come uscirne più forti di prima.

  2. “Se camminassimo solo nelle giornate di sole non raggiungeremmo mai la nostra destinazione, il nostro obiettivo” (Paulo Coelho)In questi momenti è l'occasione giusta per liberare, anche piccola, parte di liquidità  da destinare a investimenti azionari o obbligazionari, con un obiettivo temporale più  lungo.Come ci sentiamo gratificati in acquisti nei periodi di saldi ancor di più lo dovremo essere con una cosa cara come per i nostri risparmi.

  3. “Non hai bisogno di vedere l'intera scalinata. Inizia semplicemente a salire il primo scalino” (Martin Luther King).Uno strumento sempre valido, ma ancor più in questo momento è il classico PAC (Piano Accumulo del Capitale).Con questo strumento possiamo entrare gradualmente nel mercato, anche con piccole cifre, liberandoci di quella emotività dei momenti di calo, ma semmai di sfruttarne le loro potenzialità.E quale periodo migliore di questo? Adatto per chi ha una discreta somma e non trova mai il momento giusto, tanto per chi non ha risorse ma vuole costruirsi un capitale futuro

  4. Un altro strumento da sfruttare in questo periodo è il Certificato, ti permette l'ingresso sul mercato azionario con la “garanzia del capitale”.Ha di solito una scadenza tra i cinque e i sei anni. Potremo così beneficiare dei rialzi di determinati listini senza mettere a “rischio” i nostri risparmi.Lo capisce anche un bambino che miglior occasione è ora, con i prezzi scontati, sarà più facile ottenere ottimi risultati futuri.

  5. O troveremo una via o la costruiremo” (Annibale)Per chi detiene un portafoglio importante è da prendere seriamente in considerazione, proprio in questo periodo l'investimento nei mercati privati.Offrono un riparo dalle oscillazioni di mercato investendo in aziende non quotate decorrelate dalle dinamiche di mercato.

    Offrono un premio di permanenza investendo a medio lungo termine facendo «lavorare» l'investimento. In ultimo, creazione di valore in un orizzonte temporale di medio lungo termine.

  6. Come  succede sempre in questi periodi, assistiamo in un allargamento dello spread rendendo così più interessanti degli asset che fino a venti giorni fa non erano convenienti.


 
Opinione personale dell’autore
Il presente articolo costituisce e riflette un’opinione e una valutazione personale esclusiva del suo Autore; esso non sostituisce e non si può ritenere equiparabile in alcun modo a una consulenza professionale sul tema oggetto dell'articolo. WeWealth esercita sugli articoli presenti sul Sito un controllo esclusivamente formale; pertanto, WeWealth non garantisce in alcun modo la loro veridicità e/o accuratezza, e non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle opinioni e/o dei contenuti espressi negli articoli dagli Autori e/o delle conseguenze che potrebbero derivare dall’osservare le indicazioni ivi rappresentate.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti