Gli elementi per costruire un dialogo professionale

Parrini Marco
Marco Parrini
4.6.2020
Tempo di lettura: 3'
E' proprio in questi momenti storici che è necessario per un risparmiatore farsi consigliarsi da un professionista della consulenza sulle decisioni di investimento più idonee

Sbaglia chi propone ai risparmiatori soluzioni preconfezionate

La gestione e controllo del rischio finanziario è molto più tecnica e complessa di quello che possiamo pensare

Sono un consulente patrimoniale con trent'anni di esperienza maturata sul campo e ho vissuto, in questi anni, numerose situazioni di crisi dei mercati.
Tutti noi abbiamo assistito all'attacco terroristico alle torri gemelle, abbiamo visto le più grandi banche d'affari fallire accompagnato dall'immagine degli impiegati uscire dagli uffici con gli effetti personali in una scatola di cartone.

Recentemente la disfatta della Brexit e oggi il covid19. Questa emergenza sanitaria che ha invaso la nostra anima di dolore obbligandoci ad un nuovo stile di vita.

E' proprio in questi momenti storici che è necessario per un risparmiatore farsi consigliarsi da un professionista della consulenza sulle decisioni di investimento più idonee.

Infatti la gestione e controllo del rischio finanziario è molto più tecnica e complessa di quello che possiamo pensare e gli errori comportamentali possono tendere trappole anche agli investitori più sofisticati.

Per farlo è necessario parlare un linguaggio nuovo, semplice e chiaro. Sbaglia chi propone ai risparmiatori soluzioni preconfezionate.

Ci sono invece temi da affrontare di maggiore interesse e che suscitano, da sempre, grande attenzione nei confronti dei nostri interlocutori.

Le dinamiche del patrimonio familiare, il passaggio generazionale, lo sviluppo della loro azienda e la sua sostenibilità nel tempo.

I tre elementi base per costruire un dialogo di tipo professionale sono: il tempo, la volatilità e la disciplina.

Il tempo è l'elemento principale, è la base su cui puoi ruota tutta la nostra organizzazione e pianificazione quindi la prima domanda che veramente cerco di chiarire direttamente con il cliente è quella legata al tempo.

Hai tempo per diventare un investitore?

E ancora: “Quanto tempo hai per realizzare i tuoi progetti, i tuoi bisogni?”

Non è obbligatorio diventare investitori, chi ha degli impegni da onorare nel breve tempo è bene che rimanga un risparmiatore.

Sei, dodici o ventiquattro mesi non sono sufficienti per organizzare fonti di reddito alternative al conto corrente o alla liquidità quando manca l'elemento principale: il tempo.

Il secondo elemento determinante nell'organizzazione e nella pianificazione del patrimonio dei nostri clienti è la volatilità.

In alcuni momenti storici i mercati finanziari tendono ad avere un'elevata volatilità con una discesa significativa dei prezzi, in altri invece i mercati tendono a stabilizzarsi e riprendono a crescere.

Entrambe queste fasi vanno gestite insieme con tenacia, chiarezza e disciplina. Il terzo elemento e forse quello più importante di tutte e tre è la disciplina.

Oggi le fonti di reddito non hanno grossi vincoli di permanenza.

È necessario mantenere in atto e con forza la programmazione iniziale del progetto di investimento, il suo monitoraggio e la gestione definita.

Mantenere la linea che abbiamo scelto all'inizio del progetto d'investimento è la strada maestra per il successo e la soddisfazione dei nostri assistiti.
Opinione personale dell’autore
Il presente articolo costituisce e riflette un’opinione e una valutazione personale esclusiva del suo Autore; esso non sostituisce e non si può ritenere equiparabile in alcun modo a una consulenza professionale sul tema oggetto dell'articolo. WeWealth esercita sugli articoli presenti sul Sito un controllo esclusivamente formale; pertanto, WeWealth non garantisce in alcun modo la loro veridicità e/o accuratezza, e non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle opinioni e/o dei contenuti espressi negli articoli dagli Autori e/o delle conseguenze che potrebbero derivare dall’osservare le indicazioni ivi rappresentate.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti