Private banking, la declinazione di una consulenza a tutto tondo

04 Febbraio 2019 · 3 min

Quali sono le esigenze e le richieste dei clienti private? Risponde Vittorio Gaudio, direttore asset private & wealth di Banca Mediolanum

Le esigenze dei clienti private sono da una parte simili a quelle di tutti i clienti. In altre parole, i clienti oggi sono orfani delle certezze di una volta in termini di rendimento e quindi bisogna dargli delle soluzioni innovative, che siano legate alla logica della pianificazione finanziaria di lungo periodo. Dall’altra parte, però, ci sono anche delle esigenze tipicamente private, che sono quelle legate a patrimoni complessi e, di conseguenza, al fatto di curare la pianificazione successoria e immobiliare. Parliamo di un Paese dove ci sono tante famiglie imprenditoriali, quindi anche la cura del passaggio dell’impresa da una generazione all’altra è un tema sicuramente fondamentale.

Come muoversi nel campo del passaggio generazionale?

Il passaggio generazionale è certamente un tema cruciale per le famiglie italiane. Nel mondo imprenditoriale, ad esempio, ben il 25% dei capi azienda hanno più di 70 anni. Di conseguenza, è un tema essenziale che può essere affrontato con strumenti relativamente semplici, come le polizze di ramo III, le cosiddette unit linked, fino ad arrivare a strumenti più complessi come il tema del trust, dei patti di famiglia, piuttosto che l’utilizzo di strumenti legati alle fiduciarie e, quindi, di protezione patrimoniale.

Come muoversi nel campo dell’assistenza fiscale?

L’assistenza fiscale è un tema cruciale in Italia. Teniamo conto che l’Italia per certi versi è un paradiso fiscale, soprattutto per quanto riguarda le imposte di successione e le donazioni, che sono a livelli molto bassi nel contesto europeo. Anche in questo caso, ci sono delle soluzioni che garantiscono l’ottimizzazione fiscale. Quelli più semplici possono essere gli strumenti assicurativi – le polizze di ramo III – fino ad arrivare a soluzioni più complesse come il tema delle donazioni o la ristrutturazione della struttura familiare d’impresa.