Art advisory, quando il servizio è dentro la banca

23 Agosto 2019 · 2 min

Come si realizza l’art advisory quando il servizio è offerto direttamente dalla banca? Francesca Cattaneo, art advisor di Banca Aletti, Gruppo Banco Bpm, racconta quali sono i temi più affrontati con i clienti.

A quali tipologie di clienti dedicate il servizio di art advisory?

Il servizio di art advisory in Banca Aletti è dedicato a tutti i clienti, sia coloro che possiedono già opere o collezioni, sia coloro che desiderano investire. Coloro che possiedono già opere richiedono in genere il servizio di valutazione per la vendita ma anche per l’inventario, per divisione ereditaria o consulenza per custodia o restauro. Chi ha già opere o collezioni e desidera farle valutare si rivolge a noi per avere un occhio indipendente e poter accedere con il nostro tramite a una serie di controparti autorevoli sul mercato, case d’aste, quindi Sotheby’s, Christie’s, Finarte o Pandolfini, e sa che può avere una valutazione reale del mercato di oggi, d’antiquariato, moderno, gioielli e tutto quello che può entrare a far parte di un patrimonio.

Quali sono i temi più delicati da affrontare con i clienti?

Uno dei temi più delicati è sicuramente la stima di opere antiche poiché molto spesso nelle case di nostri importanti clienti esistono opere acquistate a cifre che ora non rispondono più al mercato. Le cifre di 20 anni fa non sono più quelle di oggi, quindi la stima di mercato può essere un momento delicato. Il passaggio generazionale delle opere, vale a dire quelle che prima erano in casa dei genitori e che oggi non vengono apprezzate dai giovani, è un tema molto presente nei nostri servizi di valutazione.

Come si realizza la collaborazione tra art advisor e consulente della rete?

Il private banker rimane sempre il punto di riferimento del cliente e per me il punto di riferimento primario: mi confronto costantemente con lui e il servizio è un accompagnamento per il private, perché sia in grado di rispondere alle esigenze del cliente a 360 gradi. Di conseguenza, noi siamo a disposizione del cliente tramite il private banker.