Parola al gestore: come investire nell'azionario Esg sul lungo termine

04 Settembre 2019 · 3 min

Multi tematico, sostenibile e mid-cap bias. Quirien Lemey, gestore azionario di Degroof Petercam Asset Management, presenta in dieci punti il fondo DPAM Invest B Equities NEWGEMS Sustainable pensato per chi ha un orizzonte di investimento di lungo termine

  1. Il fondo in tre parole
    Il fondo innanzitutto è multi tematico. NEWGEMS è infatti un acronimo per sette diversi temi: nanotecnologie, ecologia, benessere, generazione z, e-society, industria 4.0 e sicurezza. Si tratta poi di un fondo mid cap bias. Un terzo degli asset under management sono investiti in società dalla capitalizzazione dai 10 miliardi in giù. Infine, siamo attenti alla sostenibilità in modo attivo. Infatti, creiamo internamente i nostri indicatori di performance, importanti per ogni sotto-tema.
  2. Orizzonte temporale
    Abbiamo un orizzonte temporale di investimento di lungo termine, ma ci confrontiamo tipicamente su 3-5 anni
  3. Asset allocation strategica
    Siamo investiti al 100% in azioni, ma abbiamo un minimo di 5% fino a un massimo del 25% di esposizione in ogni sotto-tema
  4. Benchmark
    Il benchmark è MSCI World Net Return
  5. Numero di posizioni
    Il fondo ha un minimo di 70 e un massimo di 80 posizioni
  6. Grado di rischio
    Visto che investiamo in società innovative il rischio è piuttosto alto
  7. Obiettivo
    L’obiettivo è investire in società innovative che disegneranno il mondo del futuro. Vogliamo battere il benchmark in un orizzonte temporale di 3-5 anni, cosa che abbiamo già fatto in passato: nel 2018 il fondo ha reso il 5% su base assoluta, sovraperformando il benchmark
  8. A chi si rivolge
    Il fondo è molto attraente per i millennials e la generazione z, visto che investiamo in aziende innovative e siamo un fondo sostenibile
  9. Identikit dell’investitore
    E’ un fondo per clienti che hanno un orizzonte di investimento piuttosto lungo
  10. Spiegalo al cliente
    È un fondo multitematico. NEWGEMS è infatti un acronimo per sette diversi temi: nanotecnologie, ecologia, benessere, generazione z, e-society, industria 4.0 e sicurezza. Sul fronte Esg, visto che investiamo nelle società a media capitalizzazione, sviluppiamo i nostri indicatori di performance internamente per ogni sotto settore, focalizzandoci in particolare sui cinque fattori Esg più importanti per ogni sotto settore.