Carried interest, istruzioni per l'uso

17 Marzo 2020 · 3 min

La disciplina sul carried interest prevede la possibilità di qualificare come rendite finanziarie i rendimenti percepiti da manager e amministratori derivanti da strumenti finanziari partecipativi con diritti e patrimoni rafforzati, permettendo così di scontare l’imposta sostitutiva del 26%. Devono però verificarsi tre requisiti: quali sono? Lo spiega Andrea Ballancin, professore dell’Università del Piemonte Orientale.