Riccardo Agostinelli

Partner di Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners
ItalyLegal & fiscal

“Stay hungry, stay foolish” (Steve Jobs)

Laureato, magna cum laude e dignità di stampa, sia in giurisprudenza, sia in economia e commercio presso l’Università degli Studi di Genova, è iscritto all’Albo degli avvocati dal 1992 e abilitato al patrocinio in Cassazione. Dopo un lungo periodo in Pavia Ansaldo, ha fondato nel 2000 la sede italiana di Ashurst di cui è stato managing partner, per poi approdare, nel 2009, in Latham & Watkins, con la responsabilità del gruppo italiano di banking e finance.

Nel 2014 si è unito all’iniziativa di Bruno Gattai e Luca Minoli, fondando lo Studio Legale Gattai, Minoli, Agostinelli & Partners. Si dedica principalmente a banking (acquisition, corporate, real estate, sport ed infrastructure finance) e insolvency (restructuring e distressed lending). Tra i suoi clienti vi sono importanti banche (italiane e internazionali), fondi d’investimento e società.

È riconosciuto come uno tra i più accreditati esperti nel mercato italiano in materia di banking e insolvency dalle principali pubblicazioni nazionali e internazionali specializzate nel settore legale.

È fondatore e presidente di Yuki, associazione no profit che ha come obiettivo il superamento delle barriere sociali attraverso lo sport, organizzando lo svolgimento di attività assistenziali, educative, ricreative e culturali, principalmente a favore di persone svantaggiate o in difficoltà.

Sposato e padre di tre figli, è conoscitore e collezionista di arte contemporanea dagli anni sessanta a oggi. È inoltre appassionato di immersioni e di sci.

 

Competenze distintive:

  • Diritto bancario e ristrutturazioni
  • Gestione di transazioni di respiro internazionale
  • Approccio solido e innovativo