Nunzia Melaccio

Managing Partner di Gentili & Partners
ItalyConsulenza

“La fatica non è mai sprecata: soffri ma sogni” (Pietro Mennea)

Milanese di adozione dal 1996, si laurea quattro anni dopo con il massimo dei voti all’Università Bocconi in Economia e Legislazione per l’impresa dove ha l’occasione di sviluppare con il Prof. Guido Rossi una tesi in diritto dei mercati finanziari sui fondi hedgeche poi diventerà, ampliata, il libro “Gli hedge Funds parlano italiano”. Tra il 2000 e il 2005, Nunzia affianca, per gli aspetti di natura regolamentare, il family office di Antonello Manuli per l’avvio di due iniziative nel neonato settore dei fondi hedge italiani: quella editoriale di MondoHedge e quella di operatore vigilato di Hedge Invest Sgr. Prima di approdare alla libera professione tout court è infatti forte la convinzione dell’importanza di essere in prima linea nello sviluppo di un progetto imprenditoriale, soprattutto se di un intermediario vigilato. Nel 2005 comincia la collaborazione con una realtà professionale, che dura tutt’oggi: Nunzia è infatti managing partner della sede milanese di Gentili&Partners, boutique ormai affermata nella consulenza a intermediari finanziari e bancari in ambito regolamentare e di governance. Ricopre anche incarichi di amministratore indipendente e di sindaco in banche, sim, sgr e società quotate. Del suo lavoro ama la possibilità di dare un senso pratico alle norme, ragionando sulle connesse opportunità, con approccio curioso e proattivo.

Concittadina del grande Mennea, ama la corsa sulle lunghe distanze, dove la testa conta spesso più di gambe e respiro, e il traguardo si raggiunge solo con meticolosa programmazione.

Ultima di cinque figli e mamma di due continua a entusiasmarsi nel lavoro, convinta che il buon esempio valga più di tante parole.