Massimo Petrucci

Equity Partner di Bureau Plattner
ItalyLegal & fiscal

“Non si dimanda la ricchezza quella che si può perdere. La virtù è vero nostro bene ed è vero premio del suo possessore. Lei non si può perdere, lei non ci abbandona, se prima la vita non ci lascia. Le robe e le esterne devizie sempre le tieni con timore, ispesso lasciano con iscorno e sbeffato il loro possessore, perdendo lor possessione” (Leonardo da Vinci)

Laureato in giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Trento, ha conseguito un Mba presso l’École des hautes études commerciales de Paris (HEC) di Parigi e parla fluentemente cinque lingue. È giurista e iscritto all’albo come dottore commercialista e revisore contabile dall’anno 2003.

Ha maturato un’esperienza pluriennale nella consulenza in materia di diritto societario, commerciale e tributario, con particolare specializzazione in operazioni straordinarie (M&A). Ha iniziato la sua carriera professionale in Austria presso lo studio Studio Dorda di Vienna e presso lo Studio Legale Sutti di Milano. Dopo un’esperienza lavorativa project based presso una multinazionale francese, è rientrato in Italia dove ha iniziato a lavorare in Petrucci & Partners.

Oggi è equity partner dello studio Bureau Plattner e responsabile degli uffici di Milano e Merano. Assiste principalmente gruppi internazionali, con particolare focus nell’area asiatica.

Quando non è al lavoro, si dedica alla famiglia, allo sport (corsa e nuoto) e alla lettura, sia di libri di testo moderni sia dei classici, con un particolare interesse per la filosofia greca e moderna, nonché per la psicologia.

 

Competenze distintive:

  • M&A
  • Diritto commerciale e societario
  • Diritto tributario nazionale e internazionale