Massimo Doris

Amministratore delegato di Banca Mediolanum
ItalyBanche & reti

“Il genio è 1% ispirazione e 99% sudore” (Thomas A. Edison)

Laureato in scienze politiche presso l’Università Statale di Milano, parla italiano, inglese e spagnolo.

È entrato a far parte dal 1996 del consiglio di amministrazione di Mediolanum. Dopo aver lavorato a Londra in Ubs, in Merrill Lynch e in Credit Suisse Financial Product nel 1999 ha iniziato la sua esperienza lavorativa in Banca Mediolanum come family banker, poi, negli anni seguenti, collaborando nel marketing per il lancio del sito di banking online e come responsabile della formazione della rete di vendita.

Dal 2003 al 2005 è stato Italian network manager di Banca Mediolanum, responsabile della rete commerciale italiana. Dal 2005 fino al 2008 ha ricoperto la carica di amministratore delegato e direttore generale del banco de Finanzas e Inversiones (ora Banco Mediolanum S.A.), capogruppo del conglomerato finanziario spagnolo.
Dal 2011 al 2016 è stato membro del consiglio di sorveglianza di Bankhaus August Lenz & Co. AG, controllata tedesca di Banca Mediolanum. Dal luglio 2008, rientrato in Italia, è stato nominato amministratore delegato e direttore generale di Banca Mediolanum (quest’ultima carica ricoperta fino al 30 aprile 2014).

Dal maggio 2009 e fino all’avvenuta fusione per incorporazione di Mediolanum S.p.a. in Banca Mediolanum S.p.a. in data 30 dicembre 2015 è stato vice presidente di Mediolanum S.p.A.

Dal 2012 al 2014 è stato consigliere di Banca Esperia e da aprile 2014 ricopre la carica di vice presidente di Assoreti.