Luca Lodi

Head of R&D FIDA
ItalyTop executive

“Il caso non esiste” (Maestro Oogway, Kung Fu Panda)

Scuola torinese, si laurea alla facoltà di Economia, con una tesi in matematica finanziaria e subito dopo approfondisce le sue competenze in ambito informatico con studi di programmazione e reti in un periodo in cui internet stava mostrando le sue prime potenzialità.

Nel 1997 entra a far parte dei collaboratori di Adb, Analisi dati borsa, realtà storica della città sabauda nell’ambito della distribuzione informatica dei dati e nella consulenza finanziaria. Si occupa dapprima di ricerca e sviluppo, poi per un lungo periodo del settore banche dati coordinando lo sviluppo del database fondi, infine guida l’ufficio studi estendendone l’attività all’analisi fondamentale e allo sviluppo di modelli quantitativi. Dopo qualche anno di collaborazione entra nella compagine azionaria della società.

Nello stesso periodo collabora con Università di Torino in ambito informatico e Coripe con docenze di analisi tecnica e sviluppo di trading system. Questi ultimi caratterizzano un periodo abbastanza lungo di passione per il trading quantitativo a cavallo della crisi del 2007, caratterizzata dalla straordinaria volatilità.

Con la nascita nel 2009 di Fida, Finanza dati analisi, da rami d’azienda di Adb e Blue financial communication, continua a presiedere le attività di ricerca ora rafforzate nell’analisi del risparmio gestito, nella gestione di portafoglio e nell’investment advisory, su cui Fida è focalizzata con le sue piattaforme e soluzioni tecnologiche.

Scrive intanto per Bfc e accede all’albo dei giornalisti come pubblicista, occupandosi di risparmio gestito e scenari economico-finanziari.

Oggi è nel consiglio di amministrazione di Fida ove coordina le attività di ricerca a analisi finanziaria e scrive di finanza su diversi canali specializzati.

Sposato con due figlie di 15 e 4 anni, nel privato segue la passione del padre biologo per la campagna e i variegati interessi guidati dalla curiosità.

 

Competenze distintive:

  • Analisi quantitativa
  • Comunicazione e giornalismo
  • Gestione e organizzazione aziendale