Fabrizio Greco

Responsabile Direzione Wealth e Investment Management del Gruppo BPER
ItalyBanche & reti

Fabrizio Greco ha un’esperienza pluriennale nell’industria del Private Banking e dell’Asset Management. Oggi Responsabile Direzione Wealth e Investment Management del Gruppo BPER, sul futuro del settore non ha dubbi: «la forte relazione con il cliente sarà sempre più fondamentale».

Fabrizio Greco ha un’esperienza pluriennale nell’industria del Private Banking e dell’Asset Management. Si è laureato in Economia Aziendale presso l’Università Bocconi e si è occupato di consulenza aziendale in Andersen Consulting.

In seguito, si è dedicato al mercato degli intermediari finanziari, principalmente nell’ambito del Retail Banking, del Wealth Management e del Private Banking in a Accenture, multinazionale di consulenza di direzione e strategica.

Nel 2002 ha fatto il suo ingresso nel Gruppo Credito Emiliano, con il ruolo di Vice Direttore Generale di Banca Euromobiliare, per occuparsi della definizione e attuazione del piano strategico di rafforzamento della Banca nel Private Banking.

Dopo essere stato nominato Direttore Generale di Banca Euromobiliare nel 2004, è entrato nel CdA di alcune società del Gruppo Credito Emiliano e nel 2006 ha assunto la carica di Amministratore Delegato di Euromobiliare Alternative Investments SGR.

Direttore Generale del Gruppo Ersel dal 2009, nel 2010 è stato scelto come Amministratore Delegato di Ersel Asset Management SGR SpA e Consigliere di amministrazione di Fidersel.

Nel 2017 Fabrizio Greco ha deciso di voler intraprendere una nuova sfida professionale, accettando la nomina di Responsabile Direzione Wealth e Investment Management del Gruppo BPER, dove ricopre anche le cariche di Vice Presidente di Optima e Consigliere di Amministrazione di BPER Sicav Lux.

Sul futuro del settore in Italia, Fabrizio Greco non ha dubbi: «la forte relazione con il cliente sarà sempre più fondamentale e gli istituti radicati nel territorio, che hanno contribuito allo sviluppo di imprese o finanziato progetti di crescita delle famiglie, avranno un ruolo importante».