Fabio Innocenzi

Amministratore Delegato di Banca Carige
ItalyTop executive

Amministratore Delegato di Banca Carige, Fabio Innocenzi è sposato e ha due figli. È anche autore di "Sabbie mobili. Esiste un banchiere perbene?", memoire che racconta il dietro le quinte di alcuni avvenimenti finanziari degli ultimi anni.

Nato a Verona, Fabio Innocenzi è sposato con Elena e ha due figli, Dario e Pietro. Laureatosi all’Università Bocconi, inizia la sua carriera nel Gruppo Unicredit, dove ha fatto parte del management team di Alessandro Profumo, luogo di incubazione di una grande generazione di top bankers.

Tra il 1993 e il 2001 è stato a capo delle attività di risparmio gestito del gruppo Unicredit e Amministratore Delegato di Pioneer Investments, incarichi l’hanno portato a vivere per diversi anni tra Milano, Dublino e Boston.

In aggiunta è stato Vice Presidente di Assogestioni, Responsabile per le Banche del Nord-Est Italia del Gruppo Intesa SanPaolo e ha guidato la Cassa di Risparmio del Veneto.

Dal 2002 al 2008, Fabio Innocenzi ha rivestito il ruolo di Amministratore Delegato di Banco Popolare, è stato membro del Comitato Esecutivo dell’Associazione Bancaria Italiana e ha presieduto la delegazione dell’ABI durante la negoziazione del contratto nazionale dei bancari del 2007.

Entrato in UBS Group nel 2011, oggi ricopre la carica di Market Head Italia e Iberia e di Consigliere Delegato di UBS Europe SE. Dal 2016 presiede il Consiglio di Amministrazione e il Comitato Direttivo di AIPB, Associazione Italiana Private Banking e a novembre 2017 è stato nominato Presidente di UBS Asset Management SGR per l’Italia.

Autore di libri, nel 2016 ha pubblicato per Codice Edizioni Sabbie mobili. Esiste un banchiere perbene?, memoire con la quale ha voluto aprire uno squarcio di verità sulle banche. «Non è un libro polemico, ma un libro che spiega come spesso elementi legati alla debolezza umana o addirittura al caso sono stati il motore di avvenimenti finanziariamente importanti».