Dario Di Muro

Direttore Generale di IWBank Private Investments
ItalyAsset Manager/Investimenti

“È necessario quindi è possibile!” (Giuseppe Antonio Borgese)

È nato a Roma nel 1966. Consegue la laurea in economia e commercio presso l’Università La Sapienza di Roma nel 1991. Inizia la sua carriera professionale in Imi Bank (Lux) sa, la Banca del gruppo Intesa Sanpaolo con sede in Lussemburgo, e per circa sette anni si occupa di private banking e asset management. Come responsabile dello sviluppo prodotti di Imiweb, contribuisce inoltre al lancio della prima piattaforma di brokeraggio online di Banca Imi.

Nel 2001 inizia la sua esperienza professionale, destinata a protrarsi per quasi 20 anni, nel gruppo Deutsche Bank: in una prima fase guida i processi che porteranno all’avvio dell’operatività di Deutsche Bank Italia nel settore del trading online. Nel 2004 – in qualità di head of private banking – implementa il nuovo modello di private banking di Deutsche Bank Italia, per poi assumere crescenti responsabilità all’interno del gruppo bancario tedesco, in Italia e all’estero, nell’ambito della definizione di prodotti d’investimento e del coordinamento di strutture commerciali.

Nel 2014 è nominato direttore commerciale di Finanza&Futuro, la rete di consulenza finanziaria del gruppo Deutsche Bank, in cui arriva a coordinare oltre 1.450 consulenti finanziari, attivi su tutto il territorio nazionale. Nel marzo 2017 diventa amministratore delegato di Finanza&Futuro Banca.

Da ottobre 2018 è il direttore generale di IWBank Private Investments, la banca specializzata nella gestione degli investimenti di individui e famiglie caratterizzata da un modello di business, che si fonda su un’offerta in architettura aperta, sulle sinergie con il canale dell’online banking e sull’appartenenza al gruppo Ubi Banca, uno dei principali gruppi bancari italiani.

Coniugato con due figli. Amante del calcio, più giocato che in tv.

Competenze distintive

  • Favorire l’adozione di modelli di business sostenibili
  • Accelerare l’implementazione di nuove tecnologie
  • Incrementare la professionalità degli operatori