Andrea Boggio

DEPUTY HEAD OF CONTINENTAL EUROPEAN SALES E COUNTRY HEAD PER L’ITALIA
ItalyAsset Manager/Investimenti

"La fortuna non esiste, esiste il momento in cui il talento incontra l'occasione" (Seneca)

“C’è solo un modo di fare le cose: bene”. È questo il mantra che ha accompagnato la carriera di Andrea Boggio, dal 2016 a capo della branch italiana di Jupiter Asset Management in qualità di country head e responsabile dello sviluppo strategico dell’asset manager britannico nel mercato italiano. Mantenendo salde le radici in Italia, ha assunto di recente una maggiore responsabilità a livello continentale come deputy head of continental european sales di Jupiter, ruolo che gli permette di dare vita a una condivisione virtuosa di best practice a ulteriore supporto della strategia coordinata della società.

Andrea ha una considerevole esperienza nel settore finanziario e, in particolare, nell’industria del risparmio gestito. Dopo aver conseguito una laurea in Economia presso l’Università Cattolica di Milano, ha iniziato la sua carriera in Deutsche Bank come treasury dealer, per poi passare a Cassa di Risparmio di Asti come responsabile della Tesoreria Integrata, e, successivamente, in REEF Italy del gruppo Deutsche Bank come chief operating officer. Prima di entrare in Jupiter Asset Management, ha ricoperto da ultimo il ruolo di head of discretionary business in Nordea Asset Management, dove ha lavorato dal 2007 ricoprendo vari incarichi come head of institutional sales e sales director.

In passato, Andrea ha collaborato con università ed enti di formazione e ha co-firmato un saggio sugli investimenti immobiliari. Grande amante dello sci e della vela, da sempre coltiva una profonda passione per la musica: allievo di uno dei più famosi bassisti italiani – Patrick Djivas della Premiata Forneria Marconi – suona il basso elettrico da oltre 30 anni, spaziando fra diversi generi.