PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Sostenibilità: ecco le 100 aziende più green al mondo

Sostenibilità: ecco le 100 aziende più green al mondo

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

16 Marzo 2020
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Per quanto riguarda il settore bancario l’Italia è nelle prime posizioni a livello mondiale. Intesa Sanpaolo di classifica infatti al secondo posto, dopo l’olandese Ing

  • A livello geografico l’Europa è la terra della sostenibilità. È proprio nel vecchio continente che risiedono la maggior parte delle imprese presenti nei Top 100

L’Italia ha ben quattro aziende che sono rientrate nella classifica delle imprese più sostenibili al mondo. E dunque parliamo di: Enel, Erg, Intesa Sanpaolo e Assicurazioni generali

Enel, Erg, Intesa Sanpaolo e Assicurazioni generali sono le imprese più sostenibili in Italia. E rientrano di diritto nelle 100 società più green al mondo. A dirlo è l’ultimo report fatto da Corporate Knights Global 100. Per stilare la classifica i ricercatori hanno fatto affidamento sui dati delle società quotata con almeno un miliardo di entrate lorde, a partire dall’esercizio finanziario 2018. Le società selezionate sono state sottoposto ad uno screening (emissioni nocive, capacità di innovazione, il ramo ricerca sviluppo quanto è sviluppato, la presenza delle donne in posizioni di vertice e la percentuale di entrate derivanti da prodotti / servizi sostenibili). Secondo questi criteri l’Europa in prima linea a livello mondiale.

Più della metà delle imprese sostenibili si trovano nel vecchio continente. Prima delle europee la Francia con nove imprese green, seguita dalla Finlandia con sei. Seguono poi il Regno Unito, la Danimarca e la Germania con cinque. E al quarto posto l’Italia con quattro imprese sostenibili. Dopo l’Europa al secondo posto troviamo il Nord America con gli Usa che hanno 17 imprese green e il Canada co 12. Al terzo posto c’è l’Asia con il Giappone con sei imprese, seguito da Hong Kong con tre, Cina due, Sud Corea due e Singapore due. Al quarto posto si trova l’Australia con due imprese innovative e ultimo il Sud Africa con una sola imprese classificata come green.

Focus Italia

Il Bel Paese ha quattro società fra le prime 100 imprese più green al mondo. E dunque troviamo Enel all’ottavo posto, al 16° Erg, al 39° Intesa Sanpaolo e al 65° Assicurazioni generali.

Mondo

A livello globale l’impresa più sostenibile, secondo il rapporto, è la Orsted A/S che si occupa di energia, ed è localizzata in Danimarca. Al secondo posto sempre in Danimarca la Chr.Hansen holding che lavoro nel cibo e in altri agenti chimici. Al terzo posto si trova una finlandese che lavora nel settore del petrolio la Neste Oyl. E al quarto l’americana Cisco.
A livello bancario il primo gruppo green è Ing, società Olandese, seguita da Intesa Sanpaolo al 39° (Italia), e dalla National Australia bank al 41° (Australia). Terzo posto per la Shinhan financial group, banca della Corea del Sud

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: SRI-Impact investing Esg Italia
ALTRI ARTICOLI SU "sosenibilità"
ALTRI ARTICOLI SU "SRI-Impact investing"
ALTRI ARTICOLI SU "Esg"
ALTRI ARTICOLI SU "Italia"