PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

L’ingrediente segreto per vincere con l’azionario globale

L’ingrediente segreto per vincere con l’azionario globale

Salva
Salva
Condividi
Giulia Schiro
Giulia Schiro

10 Gennaio 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Le azioni globali sono uno dei migliori investimenti di lungo periodo sul mercato

  • Qualità, sostenibilità e crescita economica diminuiscono il tipico rischio azionario e aumentano la redditività dell’investimento

  • Un fondo adatto a coloro che desiderano avere un’esposizione azionaria globale stabilmente remunerativa nel tempo

Ecco il fondo di Degroof Petercam che combina le azioni globali con la massimizzazione del valore e la minimizzazione del rischio, tramite l’investimento in aziende che puntano all’eccellenza in termini di reputazione Esg

La storia dei mercati pone in cima al podio delle asset class per il lungo periodo l’ azionario globale e, a parere degli analisti di Degroof Petercam, per trovare le migliori opportunità in questa classe di attivo e beneficiarne nel medio-lungo termine è necessario investire nel mondo di domani, ovvero in quelle aziende che puntano all’eccellenza in termini di qualità (fondamentali solidi), di sostenibilità (dei modelli di business) e di crescita economica (aree geografiche con il più alto potenziale). In altre parole, i terreni più fertili per gli investimenti nell’azionario globale sono da ricercare in quelle società che mirano a sposare appieno i criteri Esg e a massimizzare la propria reputazione in tal senso.

Infatti la sostenibilità consente non solo di evitare aziende e settori a rischio, ma diventa un’opportunità per le società che la perseguono e per i loro investitori, e l’integrazione dell’analisi di sostenibilità all’interno del processo di investimento offre dunque un’esposizione ad aziende che sono e resteranno redditizie nei decenni a venire.
Ma, ammoniscono gli esperti della casa di gestione belga, è opportuno non dimenticare la diversificazione geografica: ogni area ha infatti il proprio profilo di crescita economica e per questo è necessario tenere conto di tale diversità nelle decisioni di allocazione geografica. Per poter realmente beneficiare delle opportunità di crescita delle diverse aree geografiche, occorre selezionare le società sulla base dei Paesi in cui operano e da cui provengono la maggior parte dei loro ricavi. Ad esempio le imprese che operano nei mercati emergenti o che generano buona parte dei loro ricavi in tali Paesi saranno quindi favorite dalla maggiore crescita attesa di queste regioni e rappresentano una migliore opportunità di investimento.

Il fondo

Queste società formano l’universo di investimento del fondo Dpam Invest B Equities World Sustainable di Degroof Petercam, un portafoglio ad alta convinzione che investe a livello globale in azioni selezionate dai gestori per l’alta qualità, l’eccellente reputazione Esg e i modelli di business sostenibili delle aziende, tramite un processo di investimento che integra in modo sistematico anche l’analisi di fattori Esg.

Il fondo ha un’esposizione significativa ai mercati emergenti poiché vuole beneficiare delle maggiori opportunità di crescita di queste regioni: l’investimento in questi Paesi in via di sviluppo è sia diretto che indiretto attraverso società basate nei Paesi sviluppati ma che realizzano buona parte del loro fatturato negli emergenti.
È un fondo adatto a coloro che desiderano avere un’esposizione azionaria globale tramite una strategia mirata alla qualità e alla sostenibilità, che offre un’esposizione sia diretta che indiretta alle regioni del mondo a più alta crescita economica.

La responsabilità sociale delle aziende non è altro che massimizzare il valore di queste società nel lungo termine” è il mantra dei tre gestori Alexander Roose, Dries Dury e Quirien Lemey (affiancati dal comitato per gli investimenti responsabili) che, attraverso l’abbinamento delle analisi di sostenibilità alla tradizionale selezione azionaria fondamentale, permettono all’investitore di cogliere le migliori opportunità di investimento e di conseguire interessanti performance con una volatilità contenuta.

Giulia Schiro
Giulia Schiro
Condividi l'articolo
ALTRI ARTICOLI SU "SRI-Impact investing"
ALTRI ARTICOLI SU "Degroof Petercam"
ALTRI ARTICOLI SU "Azionari internazionali"