PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Secret Places: Verona

Secret Places: Verona

Salva
Salva
Condividi
Contributor
Contributor, Luca Mainò

07 Febbraio 2019
Tempo di lettura: 5 min
Tempo di lettura: 5 min
Salva

Ecco i migliori luoghi di Verona dove poter portare i vostri clienti per un lunch formale, un aperitivo trendy o una cena per incuriosire

Foto in bianco e nero di Luca MainòLuca Mainò

Bergamasco, laureato in Economia in Città Alta, da 20 anni Luca Mainò è a Verona, dove insieme a Cesare Armellini e Giuseppe Romano ha fondato Consultique SCF, multi-family office e network di professionisti e società di consulenza finanziaria indipendente. È membro del consiglio direttivo di NAFOP e cofondatore di AssoSCF, le due associazioni di consulenti indipendenti FeeOnly per le persone fisiche e le persone giuridiche.

 

 

A business breakfast – PizzaCaffè La Torre

Non si può andare in ufficio alla mattina senza aver assaporato il caffè della Torre, dopo una salutare passeggiata in piazza Bra. Il locale è in una posizione strategica, a due passi dall’Arena e dalla sede di Consultique. Ottime le brioches con crema al pistacchio, le vegane, il risino e il fagottino con la nutella. Per un veloce pranzo con colleghi o clienti, il team di Alessandra sforna la sua imperdibile pizza, realizzata con alta idratazione e lievito madre a lunga lievitazione.

 

Un’ora da solo in un bel posto – Re Teodorico

Ci sono posti a Verona dove vale la pena sedersi a un tavolo con un calice di vino e ammirare la città. Re Teodorico è uno di questi. Recentemente è stata ultimata la funicolare che collega Ponte Pietra a Castel San Pietro, che sorge sullo spazio dove secoli fa si erigeva il palazzo del re gotico Teodorico che aveva conquistato tutto il mondo allora conosciuto ed era rimasto ammaliato da Verona. Da qui il nome del locale, in cui godere di una vista unica, su tutta la città.

 

Un lunch con un cliente formale – Locanda di Castelvecchio

Dal ponte della Vittoria, camminando lungo corso Cavour, si arriva al castello scaligero di fronte al quale si trova la storica Locanda di Castelvecchio con un menu tradizionale di pasta fatta in casa, con sughi vari e carrello di bolliti e arrosti. Questo locale, pilastro della memoria gastronomica veronese, secondo me è perfetto per un business lunch importante, ma anche per una cena con clienti o amici che amano questo tipo di cucina.

 

Un lunch “relax” – Trattoria Al Pompiere

In fondo a via Mazzini, nel cuore della città, la storica trattoria Al Pompiere è stata una delle mie prime tappe enogastronomiche veronesi. Questo locale dispone di materie prime eccellenti, oltre 35 tipi di salumi e 100 formaggi del territorio. Unici il risotto all’amarone e lo stinco. Mi piace andare al Pompiere con famiglia ed amici, per una serata spensierata, oppure per un pranzetto con i miei soci, prima di un pomeriggio senza particolari impegni lavorativi.

 

Un aperitivo trendy – Casa Mazzanti

Soprattutto nelle serate primaverili è un vero piacere passeggiare in piazza delle Erbe e fermarsi per uno spritz, un calice di bollicine o un ripasso della Valpolicella. Luogo mondano e di ritrovo nel cuore del centro storico, permette di “ciaccolare” in scioltezza e conoscere nuove persone in un ambiente spensierato, dove si fondono vecchie e nuove generazioni, italiano, inglese, tedesco e slang dialettale. Notevoli le tartare e le tagliate.

 

Un locale per incontri informali – Peperino

Situato tra il palazzo del Comune e l’Arena, questo locale è ottimo per un pranzo informale con branzini e orate all’acqua pazza, friarielli e insalate varie. Imperdibili la vera pizza e i piatti della cucina napoletana, come ad esempio la “genovese”, ed ovviamente le “malelingue” con la nutella. I simpatici proprietari cambiano spesso il menu settimanale utilizzando le materie prime del momento ed intercettando quotidianamente tra i tavoli le preferenze dei clienti.

 

Una cena per incuriosire – Ristorante Maffei

Dalla centralissima piazza delle Erbe si può accedere all’atmosfera elegante di Palazzo Maffei che chiude uno dei lati della piazza nell’area dell’antico foro romano. Il ristorante è situato nel palazzo cardinalizio omonimo del 17° secolo, realizzato probabilmente da un architetto romano e propone un menu articolato con piatti per tutti i palati. Perfetto per una cena a sorpresa, per stupire o incuriosire gli ospiti. Molto apprezzata la possibilità di organizzare cene con degustazione di vini importanti.

 

Una cena gourmet – Casa Perbellini

In questo locale dello chef stellato Giancarlo Perbellini in piazza San Zeno, il cuoco è al centro del palcoscenico e può essere ammirato, in una cucina a vista, nell’arte della preparazione dei piatti. Venire qui è sempre un’esperienza sensoriale significativa con i vari menù degustazione e la possibilità di scegliere alcuni degli ingredienti con i quali verranno creati i piatti. L’atmosfera è intima e allegra, grazie anche alla ricca selezione di vini pregiati: la sensazione è di essere a casa dello chef.

 

L’ultimo “posto” alla moda – Al Capitan

Arrivando dall’autostrada, appena prima dell’orologio di piazza Bra, si trova il ristorante Al Capitan, con proposte a base di pesce appena pescato, in un’atmosfera per me molto rilassante e piacevole. Ottimi i vari menù degustazione per tutti i gusti e tutte (o quasi) le tasche. Amo andarci a pranzo dopo un’operazione conclusa o per qualcosa di speciale da festeggiare. Notevole anche la cantina, in particolare gli champagne.

 

The “place to be and be seen” – Le Cantine de l’Arena

In una delle piazze più belle, di fronte all’Arena, è possibile assaporare la migliore pizza al metro (a detta di tutti coloro che l’hanno assaggiata). Nelle primavere veronesi è un piacere divorarla all’aperto, nei tavoli sulla piazza, proprio all’ingresso della pedonale via Mazzini, dove regna lo shopping. Alla sera musica jazz dal vivo. Ottimo per un incontro di lavoro informale o per un compleanno con i colleghi.

Contributor
Contributor , Luca Mainò
Il presente articolo costituisce e riflette un’opinione e una valutazione personale esclusiva del suo Autore; esso non sostituisce e non si può ritenere equiparabile in alcun modo a una consulenza professionale sul tema oggetto dell'articolo.

WeWealth esercita sugli articoli presenti sul Sito un controllo esclusivamente formale; pertanto, WeWealth non garantisce in alcun modo la loro veridicità e/o accuratezza, e non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle opinioni e/o dei contenuti espressi negli articoli dagli Autori e/o delle conseguenze che potrebbero derivare dall’osservare le indicazioni ivi rappresentate.
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU:Secret place
ALTRI ARTICOLI SU "Secret place"