PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Scimmie in Parlamento: Banksy record e i politici involuti

Scimmie in Parlamento: Banksy record e i politici involuti

Salva
Salva
Condividi
Teresa Scarale
Teresa Scarale

04 Ottobre 2019
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • Il dipinto “accademico” di Banksy è austero ed imponente: quasi quattro metri e mezzo di larghezza per due e mezzo di altezza. Ma dopo il primo colpo d’occhio, il sarcasmo del misterioso artista emerge in tutta la sua scimmiesca irriverenza

  • L’opera ha incassato sette volte e mezzo la sua stima iniziale: un salto siderale dal precedente record di vendita, fermo al 2008

  • La stessa seduta ha però visto brillare anche un altro enfant terrible dell’arte, morto giovanissimo. E Lucio Fontana ha stabilito un nuovo record per una sua scultura: 2,5 milioni di sterline

Durante la Frieze Week e a distanza di quasi un anno dalla sua “asta performance” da Sotheby’s, Banksy non smette di stupire. E’ record infatti per “Devolved Parliament”, il quadro del misterioso artista nativo di Bristol in cui i politici britannici sono ritratti come scimmioni

Banksy dei record col suo quadro dei politici britannici scimpanzé
Banksy, Devolved Parliament, 2009. Courtesy Sotheby's

Tre volte uno: 11,1 milioni di euro è il prezzo pagato da un anonimo acquirente per il quadro “Devolved Parliament” di Banksy (Bristol 1974 o 1975) nell’ultima asta londinese di Sotheby’s, durante la Frieze Week. L’ironia del graffiante e anonimo artista prende in quest’opera le sembianze austere e imponenti (quasi quattro metri e mezzo di larghezza e due e mezzo di altezza) del luogo più sacro della politica britannica, la Camera dei Comuni di Westminster. A ben vedere però, il colore scuro degli abiti degli astanti è in realtà pelo, perché i deputati sono… scimpanzé! Del resto si tratta di un “Parlamento Involuto”. In pieno stile Banksy.

Banksy, le scimmie dei record

La base d’asta del dipinto “accademico” del ragazzaccio di Bristol era 1,5-2 milioni di sterline: ufficialmente nessuno si sarebbe aspettato che il quadro avrebbe incassato sette volte e mezzo tanto, dopo 13 minuti di battaglia. Invece “ha fatto la storia” come ha detto il battitore alla fine dell’asta. Dipinta nel 2009, l’opera ha fatto la sua comparsa per la prima volta proprio nella città natale del suo autore.

Stavolta dunque è filato tutto liscio. Si ricorderà infatti che un anno fa la “Ragazza con il palloncino” si autodistrusse clamorosamente, sempre durante un’asta Sotheby’s, diventando a tutti gli effetti una performance. Il precedente record per un’opera di Banksy era di “Keep it Spotless”, che nel 2008 incassò 1,8 milioni di dollari sempre da Sotheby’s, ma a New York.

 

 

Banksy, Keep it spotless, 2007. Era il precedente record dell'artista. Courtesy Sotheby's

Le altre stelle della “evening sale”

Non è stata però solo la serata del record di Banksy. Ottimi risultati anche per lo splendido Pyro (1984) di Jean Michel Basquiat: 9,9 milioni di sterline. Sempre nella stessa asta, un’altra opera di Basquiat, Natives Carrying Things, ha otteneuto 3,3 milioni di sterline. 2,6 milioni di sterline è invece stato l’incasso di Mélancolie (1961) di Jean Dubuffet. Festa anche per il “nostro” Lucio Fontana, il cui Concetto Spaziale, Natura (1959/60) ha registrato un nuovo record per una scultura dell’artista, 2,5 milioni di sterline.

Pyro, Basquiat
Jean-Michel Basquiat, Pyro, 1984. Courtesy Sotheby's
Lucio Fontana, Concetto Spaziale, Natura (1959/60). Courtesy Sotheby's
Teresa Scarale
Teresa Scarale
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Pleasure assets Sotheby’s Aste Eventi
Se non vuoi mancare aggiornamenti importanti per te, registrati e segui gli argomenti che ti interessano.
ALTRI ARTICOLI SU "Pleasure assets"
ALTRI ARTICOLI SU "Sotheby’s"
ALTRI ARTICOLI SU "Aste"