PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Phillips Watches, ad Hong Kong vince Rolex

Phillips Watches, ad Hong Kong vince Rolex

Salva
Salva
Condividi
Teresa Scarale
Teresa Scarale

27 Novembre 2018
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Un podio che mescola epoche e gusti, per un pubblico proveniente da cinquanta Paesi e sei continenti

  • Record di partecipanti attivi online

The Hong Kong Watch Auction: SEVEN, tenutasi oggi 27 novembre ad Hong Kong, conferma la leadership totale di Phillips Watches in associazione con Bacs & Russo, e della sua selezione rigorosa

Un "nonno" in splendida forma. È il Patek Philippe da taschino del 1929, in oro. Vinse all'epoca il primo premio nella gara ginevrina dedicata. Oggi si è classificato nella The Hong Kong Watch Auction: SEVEN al terzo posto, battendo ogni più rosea previsione degli esperti e più che triplicando la quotazione iniziale
Il cronografo da polso Patek Philippe referenza 1463, con numerali Breguet, decimo classificato per 287.550 dollari Usa / 2.250.000 dollari HK

Reduce dal successo di Ginevra, l’asta di Phillips Watches The Hong Kong Watch Auction: SEVEN, si è chiusa. Il ricavato totale ammonta a 14 milioni di dollari Usa (110,3 milioni di dollari di Hong Kong), per un totale di 241 orologi da collezione venduti ad altrettanti appassionati provenienti da cinquanta Paesi nel mondo. Si tratta di una percentuale del venduto pari al 93%, essendo i lotti offerti 259.

L’appuntamento ha inoltre segnato il record di partecipanti online all’asta: 510 utenti.

Le star, con la benedizione di Paul Newman

Il podio di Phillips Watches ad Hong Kong

Risultati particolarmente brillanti sono stati ottenuti dagli orologi da polso vintage. Primo classificato è stato il cronografo da polso Rolex, referenza 6241 “John Player Special”, in oro giallo con quadrante nero “Paul Newman” a contrasto con le cifre in oro. Il prezzo? 779.580 dollari Usa / 6.100.000 dollari HK.

Secondo classificato è stato invece un cronografo Patek Philippe da polso in acciaio inossidabile con calendario perpetuo e fasi lunari. Venduto per 549.540 dollari Usa / 4.300.000 dollari HK.

Ma la bella sorpresa forse arriva soprattutto da un antico Patek Philippe da taschino in oro giallo con tourbillon, vincitore del primo premio quasi novant’anni fa nella competizione Geneva 1929 Observatory timing. Si è infatti classificato al terzo posto con un prezzo di 419.184 dollari Usa (3.280.000 dollari di Hong Kong). Oltre tre volte la stima di partenza.

La forza del collezionismo orientale

“I collezionisti dell’Asia si sono dimostrati particolarmente entusiasti per gli orologi da polso vintage, dimostrando l’interesse crescente verso il settore”. Sono state le prime parole di Thomas Perazzi, head of watches, Asia, e auctioneer.

Il primo classificato: il Rolex John Player Special con quadrante "Paul Newman", referenza 6241. 779.580 dollari Usa / 6.100.000 dollari HK
Dopo le vendite massicce di Ginevra, il risultato di The Hong Kong Watch Auction: SEVEN è importante. I tre lotti più pagati dimostrano meravigliosamente quanto è vario il mercato e quanto prontamente Phillips sappia rispondervi
BY Aurel Bacs, senior consultant e auctioneer
Il Patek Philippe secondo classificato, venduto per 549.540 dollari Usa / 4.300.000 dollari HK
L'Omega referenza ck 2914 Railmaster
Il prossimo appuntamento sarà per il 5 dicembre a New York per l'asta ‘STYLED. Timeless Watches & How to Wear Them’, collaborazione unica e speciale con Mr Porter e The Rake
BY Aurel Bacs, senior consultant e auctioneer
Teresa Scarale
Teresa Scarale
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Orologi d’epoca Phillips