PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

La fotografia di Hiroshi Sugimoto da Christie's

La fotografia di Hiroshi Sugimoto da Christie's

Salva
Salva
Condividi
Teresa Scarale
Teresa Scarale

22 Ottobre 2018
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • Un’asta “diplomatica”

  • Le foto di un artista poliedrico, testimone dell’inafferrabilità del tempo

“Hiroshi Sugimoto Photographs : The Fossilization of Time”. Questo è il titolo dell’asta fotografica che si terrà a Parigi il prossimo 8 novembre 2018, all’interno della kermesse Paris Photo

In pieno Japonisme, Christie’s guarda al Sol Levante. Quella dedicata a Hiroshi Sugimoto infatti, sarà la prima vendita monografica dedicata al maestro della fotografia giapponese. L’asta rientra nelle celebrazioni del 160esimo anniversario delle relazioni diplomatiche ed artistiche fra Giappone e Francia. L’evento di Christie’s coinciderà inoltre proprio con la mostra fotografica di Sugimoto a Versailles.

 

Simi Valley Drive-In, 1993

La vendita dedicata al fotografo minimalista e concettuale è una retrospettiva del suo lavoro. I lotti offerti sono 29 fotografie in totale, per un valore stimato che va da un milione e mezzo a due milioni e mezzo di euro. L’artista nipponico trae ispirazione da temi esistenziali come il passare del tempo o la storia dell’umanità.

Le serie di Hiroshi Sugimoto

Il fotografo materializza il suo pensiero lavorando in serie, per avvicinarsi il più possibile all’inafferrabile, come il tempo e la luce. Uno dei pezzi più importanti dell’asta è Sea of Japan, Rebun Island, stimata 200.000 / 300.000 euro, parte della serie più famosa di Hiroshi, Seascapes, iniziata negli anni Ottanta. Per carpire questi paesaggi, il fotografo si spinge nei posti più remoti e medita per ore prima di arrivare a scattare la linea perfetta che congiunge cielo e mare.

Sea of Japan, Rebun Island

Un fotografo scultore

Il meditare di Sugimoto sull’immensità del mare prende forma anche nelle sue sculture. La sua serie Five Elements è ispirata alla dottrina buddista dei Cinque Universi. Uno scatto di questa serie, stimato 45.000-65.000 euro, verrà pure offerto ai collezionisti.

 

Five Elements

Un fotografo architetto

Hiroshi, da vero artista poliedrico, è anche questo. La sua passione per l’architettura emerge in alcune foto che verranno messe in vendita durante Paris Photo, come ad esempio nella Brooklyn Bridge, 2001, stimata circa 120.000-180.000 euro.

“Fossilizzazione del tempo” dunque, ma non certo delle quotazioni.

Brooklyn Bridge, 2001
Teresa Scarale
Teresa Scarale
caporedattore
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU:FotografiaChristie’sEventiEuropa
Se non vuoi mancare aggiornamenti importanti per te, registrati e segui gli argomenti che ti interessano.
ALTRI ARTICOLI SU "Fotografia"
ALTRI ARTICOLI SU "Christie’s"
ALTRI ARTICOLI SU "Eventi"