PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Viaggio in Italia, la luce azzurra della Costiera amalfitana

Viaggio in Italia, la luce azzurra della Costiera amalfitana

Salva
Salva
Condividi
Chiara Massimello
Chiara Massimello

29 Luglio 2020
Tempo di lettura: 5 min
Tempo di lettura: 5 min
Salva

Piaceri di un viaggio in Costiera: da Ravello a Positano, passando per Amalfi, (ri)scopriamo il luogo da dove siamo partiti – l’Italia – per la prima volta

Il Mediterraneo tra luglio e agosto è perfetto: il clima, il sole, il mare. Non servono voli e visti, basta un’auto, un treno o un traghetto e si raggiungono posti incantevoli, di una bellezza che toglie il fiato. Luoghi che spesso non abbiamo mai visto, o che forse abbiamo un po’ dimenticato e che in quest’anno un po’ strano abbiamo l’opportunità di riscoprire.

In quest’estate senza turisti stranieri (ahimè) è bello riappropriarsi dei nostri paesaggi, delle spiagge e dei piccoli paesi, del profumo dei fiori e dei tramonti. Per una volta, non dobbiamo aspettare che sia qualcun altro a dirci in che straordinario luogo siamo nati, possiamo constatarlo da soli, compiacendoci anche un po’.

Molti hanno affittato case e ville, in campagna o al mare, dal Trentino alla Sicilia, in famiglia o tra amici, finalmente insieme dopo mesi di video chiamate. Tuttavia, sono gli alberghi e i ristoranti che oggi hanno bisogno di noi. Sono loro che ti dicono grazie di aver prenotato, di essere tornati, di aiutarli a ricominciare.

Ho trascorso la scorsa settimana tra Sorrento e Napoli. Uno spettacolo! Non ho scelto i grandi alberghi da sogno di cui un po’ tutti conosciamo i nomi e neppure ristoranti stellati, ma non c’è posto in cui non tornerei per restare tutta l’estate. Ovunque ho trovato grande attenzione alle regole sanitarie e alle mascherine (molto più che in Francia o in Inghilterra, dove sono stata di recente).

Prima tappa Ravello: Hotel sul mare. “Grazie di essere qui e di aver prenotato”. Amo gli alberghi “tutto in uno”. Sopra parcheggio per l’auto, sotto l’albergo e il ristorante con una bella terrazza e infine la spiaggia privata con pochi ombrelloni e molto silenzio. E’ la sistemazione perfetta quando si hanno pochi giorni di vacanza, o solo un weekend, magari romantico. Una vecchia cartiera del ‘400, un edificio quasi austero dentro il mare. Una piccola insenatura riparata con poche case e alberi che arrivano fino alle rocce. Bouganvillee e scogli da cui tuffarsi.

In pochi chilometri si sale a Ravello famosa in tutto il mondo per i suoi concerti musicali (in parte in programma anche quest’anno) e per il panorama spettacolare che si perde all’infinito, nel blu dipinto di blu. Si può certo mangiare benissimo, ma anche un pomodoro e mozzarella in piazza con il suono delle cicale è perfetto.

Il tramonto è a Positano. Bello lasciare l’auto in alto e scendere a piedi godendosi il paesaggio, le case colorate e il sole che si butta nel mare.
“Grazie di essere venuti, grazie di aver prenotato”. Cena squisita su una terrazza che guarda il paese fiabesco e il mare. Frittura di pesce e spaghetti alle vongole indimenticabili. Vino locale, delizioso. Incredibile percorrere le vie verso la spiaggia dopo cena. Poca gente, quasi silenzio, niente gruppi in gita, niente calca.  Positano come lo immagini quando pensi agli anni Sessanta, ad un mondo più semplice e meno globalizzato.

Amalfi durante il giorno. La Cattedrale di Sant’Andrea, una spremuta di limone fresca e una passeggiata nelle vie affollate e colorate dei negozi. Bella la vita quotidiana che si mescola a quella dei turisti in sandali bassi e leggeri abiti bianchi.

Con il passare dei giorni, ci si abitua (quasi) anche alla strada strettissima della costiera: le curve, i motorini che ti superano, i ciclisti, i pedoni e lo strapiombo. I paesaggi ogni volta che svolti sono incredibili, la luce fa luccicare il mare fino dove si perde l’occhio e le case sparse, nascoste nel verde qua e là, sono bellissime.

Curva dopo curva, si cambia golfo e si arriva sulla terrazza naturale di Sorrento. Si capisce subito che è una cittadina elegante, allegra e accogliente. La sua luce più bella è di nuovo al tramonto, sulla terrazza dell’hotel guardando il Vesuvio, con un cocktail accompagnato da verdure in pastella e tonno saltato. Da lassù, la brezza leggera ti fa dimenticare il caldo della giornata. “Grazie di essere venuti, che piacere avervi ospiti, se volete abbiamo riaperto anche la spa”.

Ogni luogo è unico, ma il mio cuore si è innamorato dell’acqua azzurra e trasparente di Capri, ai Faraglioni. Un luogo come pochi al mondo. Il bagno sotto l’ombra delle rocce imponenti, mi ha incantato. L’acqua è fresca e cristallina e già pensi a quando sarà inverno e ti ricorderai di questo momento.

Niente che non si sappia già. L’Italia è un Paese unico meraviglioso dove il bello a volte commuove, le persone sanno essere meravigliose e ovunque si può mangiare in modo incredibile. Quest’anno i ristoranti e gli hotel hanno bisogno di noi. E’ un gran piacere aiutarli!

Qualcosa in più per chi fosse curioso:

Ravello Art Hotel Marmorata

Ristorante Il Tridente, Positano

Hotel Mediterraneo, Sorrento – Vesuvio Roof Restaurant

Da Luigi ai Faraglioni – Spiaggia e Ristorante

Viaggio Costiera
Ravello Art Hotel Marmorata
viaggio Costiera
Da Luigi ai Faraglioni – Spiaggia e Ristorante
Chiara Massimello
Chiara Massimello
L’arte è un elemento fondante della mia personalità, del mio lavoro, delle mie giornate. Sono storica dell’arte e dal 2013 lavoro come consulente per Christie’s. Ho curato e curo mostre e progetti editoriali e da anni seguo come advisor clienti privati con cui condivido il piacere per un bel dipinto, una bella mostra, o l’acquisto di un’opera importante per la loro collezione. Vivo tra Torino e Londra e viaggio molto per il mio lavoro.
Il presente articolo costituisce e riflette un’opinione e una valutazione personale esclusiva del suo Autore; esso non sostituisce e non si può ritenere equiparabile in alcun modo a una consulenza professionale sul tema oggetto dell'articolo.

WeWealth esercita sugli articoli presenti sul Sito un controllo esclusivamente formale; pertanto, WeWealth non garantisce in alcun modo la loro veridicità e/o accuratezza, e non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle opinioni e/o dei contenuti espressi negli articoli dagli Autori e/o delle conseguenze che potrebbero derivare dall’osservare le indicazioni ivi rappresentate.
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Altri beni di lusso real estate Italia