PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Fideuram e gli Open d'Italia di golf: Hole in One!

Fideuram e gli Open d'Italia di golf: Hole in One!

Salva
Salva
Condividi
Teresa Scarale
Teresa Scarale

15 Ottobre 2019
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • Per il secondo anno consecutivo Fideuram è stata partner dell’evento, tenutosi presso il prestigioso percorso dell’Olgiata Golf Club (par 71) a Roma

  • Il torneo Open d’Italia di golf fa parte delle otto gare delle Rolex Series, eventi di levatura mondiale

  • Il golf “unisce talenti sportivi ad un contesto che favorisce incontri e confronti di grande spessore”

Per il secondo anno consecutivo Fideuram è stata partner degli Open d’Italia di golf, ormai giunto alla sua 76ma edizione. Così, la suggestiva cornice dell’Olgiata a Roma ha accolto migliaia di visitatori, affascinati dall’aria esclusiva di internazionalità e sfida propria di ogni torneo che si rispetti. A proposito… Chi ha vinto?

Fideuram, successo anche nel golf

Domenica 13 ottobre 2019 si è conclusa la 76ma edizione dell’Open d’Italia di Golf, vinta dall’austriaco Bernd Wiesberger con 268 (66 70 67 65, -16) colpi. Per il secondo anno consecutivo Fideuram è stata partner dell’evento, tenutosi presso il prestigioso percorso romano dell’Olgiata Golf Club, par 71 [semplificando, il par è il numero ideale di colpi necessari per concludere la gara, ndr]. Nella quattro giorni del torneo Fideuram ha consolidato la sua presenza accogliendo partecipanti e ospiti nella speciale area dedicata, sul green della buca 18.

Un montepremi da Rolex Series

Il torneo Open d’Italia di golf fa parte delle otto gare delle Rolex Series. Si tratta di eventi di levatura mondiale. Nell’ambito del calendario dello European Tour, il montepremi in palio è pari, per il terzo anno consecutivo, a sette milioni di dollari; la cifra verrà mantenuta fino al 2027. Fideuram, in veste di banca ufficiale del torneo, ha presenziato anche alla cerimonia di premiazione di domenica 13 ottobre u.s., davanti a un pubblico di 8.000 spettatori, tra i quali anche molti giovani appassionati. La società del gruppo Intesa Sanpaolo lega la sua immagine alla competizione golfistica perché ne fa propri i valori: internazionalità, ricerca dell’eccellenza e determinazione nell’affrontare nuove sfide.

Paolo Molesini, amministratore delegato e direttore generale di Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking

“Questo sport unisce talenti sportivi ad un contesto che favorisce incontri e confronti di grande spessore. Per Fideuram è quindi naturale essere partner dell’evento golfistico più importante che si svolge in Italia. Sostenere eventi esclusivi e prestigiosi nel mondo dello sport è nella nostra natura e la nostra presenza all’Open d’Italia di Golf lo conferma. Occasioni di straordinaria visibilità, come questa, promuovono il nostro Paese, le sue eccellenze territoriali ed i propri brand, anche a livello internazionale”.

“La nostra societàmette a disposizione ogni giorno, in campo nazionale ed internazionale, gli strumenti di investimento e le competenze migliori, offrendo agli investitori soluzioni per una corretta pianificazione della gestione del patrimonio, con orizzonti temporali e scelte di investimento diversificate e personalizzate. La collaborazione con l’Open d’Italia di Golf sottolinea la nostra capacità di passare da una sfida all’altra, su un terreno che ci vede competere con i migliori operatori sul mercato. Siamo orgogliosi di poter assistere chi detiene rilevanti patrimoni con una competenza ed una professionalità riconosciuta, costruita e mantenuta nel corso degli anni”.

Teresa Scarale
Teresa Scarale
caporedattore
Condividi l'articolo
Se non vuoi mancare aggiornamenti importanti per te, registrati e segui gli argomenti che ti interessano.
ALTRI ARTICOLI SU "Altri beni di lusso"
ALTRI ARTICOLI SU "Eventi"
ALTRI ARTICOLI SU "Italia"