PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Arte moderna e impressionista: la nuova asta di Christie's

06 Giugno 2018 · Teresa Scarale · 2 min

  • Fra i pezzi più desiderati una delle dodici tele rappresentanti la Gare Saint-Lazare di Claude Monet

  • Ambitissimo il quadro “Femme dans un fauteuil” di Picasso, ritratto della sua musa di allora Dora Maar

  • Kazimir Malevich troneggia con un paesaggio delle serie rosse, pezzo che anticipa il passaggio del pittore al Suprematismo

Il 20 giugno 2018 si terrà a Londra da Christie’s la nuova evening sale dedicata agli impressionisti e all’arte moderna, parte delle aste che si terranno nella capitale britannica dal 15 al 29 giugno

Modern art, courtesy Christie's
Monet, Picasso, Malevich

Capolavori dell’arte moderna e contemporanea

Una serie di aste avrà luogo da Christie’s a Londra dal 15 al 29 giugno 2018. Protagonisti dell’evento saranno un gruppo di capolavori indubbi dell’arte moderna e contemporanea. Innanzitutto, la Gare Saint-Lazare di Claude Monet (1877), la cui stima è disponibile su richiesta. Il capolavoro giunge dalla collezione Nancy Lee and Perry R. Bass. Si tratta di una delle dodici tele rappresentanti la stazione. Poi, vi sarà anche la Femme dans un fauteuil di Pablo Picasso (1942), ritratto della sua musa di quel periodo Dora Maar. Chiude la”testa di serie” un Paesaggio di Kazimir Malevich (1911), in basso a destra. Per quest’ultimo, la stima è stata dichiarata: dai 7.000.000 ai 10.000.000 di sterline. E’ un quadro appartenente alle serie rosse. Vi si ravvisano influenze cubiste e fauviste, pur nell’anticipazione del Suprematismo.

Altri pezzi importanti sono poi  un raro paesaggio fauvista di Georges Braque. Ma anche un guazzo di cavalli opera di Franz Marc, definito a ragione “vibrante”. Non mancheranno inoltre pezzi giovanili di Auguste Rodin. E poi ancora Paul Cézanne, e poi ancora uno dei primi dipinti in cui comparve l’uccello foglia di Réné Magritte.

La presenza femminile

L’impressionismo femminile sarà rappresentata dalle sculture di Camille Claudel. Il talento della scultrice fu scoperto quando la ragazzina aveva solo dodici anni da Alfred Boucher. Camille divenne poi allieva di Auguste Rodin, imparando a lavorare marmo, bronzo, onice, maalta. In questa categoria rientrano anche i lavori di Eva Gonzalès e Berthe Morisot.

La mitica collezione di Max G. Bollag

Fra le collezioni più importanti si segnala quindi la personale di Max G. Bollag, figura leggendaria nel mondo dell’arte. L’inflente mercante svizzero mise insieme, in oltre sessant’anni di carriera, una collezione oltremodo eclettica e variegata. Questi lotti preziosi includono anche dipinti di Picasso e Jean-Baptiste-Camille Corot.In particolare, di Picasso si segnala una Tête de femme del 1906. Mentre di Jean-Baptiste-Camille Corot una Jeune femme étendue sur l’herbe.

Il giorno dedicato all’arte moderna e impressionista sarà dunque il 21 giugno. Ma nei giorni dal 15 al 22 sarà possibile acquistare le ceramiche di Picasso nell’asta online. Tutti i pezzi saranno posti in visione in King’s Street dal 15 al 20 giugno.

 

René Magritte, Les compagnons de la peur, 1942, estimate £3,500,000-5,500,000. Moderna
René Magritte, Les compagnons de la peur, 1942, stimato fra i 3,500,000 e i 5,500,000
Teresa Scarale
Teresa Scarale
VUOI LEGGERE ALTRI ARTICOLI SU:
Se non vuoi mancare aggiornamenti importanti per te, registrati e segui gli argomenti che ti interessano.