PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

WisdomTree, arrivano in Borsa due nuovi Etc Smart Beta

WisdomTree, arrivano in Borsa due nuovi Etc Smart Beta

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

27 Febbraio 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Gli Etc Boost Enhanced Industrial Metals e Boost Enhanced Energy, dal 27 febbraio sono quotati su Borsa Italiana

  • Gli strumenti sono ottimizzati per minimizzare le possibili perdite derivanti dai contratti future su commodity nelle fasi di contango dei mercati o il vantaggio dei contratti nelle fasi di backwardation

  • Il Boost Enhanced Industrial Metals Etc replica l’indice Optimised Roll Industrial Metals Total Return Index, mentre il Boost Enhanced Energy Etc replica l’indice Optimised Roll Energy Total Return Index

In Borsa Italiana arrivano due nuovi Etc Smart Beta su metalli preziosi e materie prime energetiche di Wisdom Tree. Gli strumenti incorporano un roll over ottimizzato che mira a minimizzare le possibili perdite

WisdomTree, emittente di Etf (exchange traded fund) ed Etp (exchange traded product) lancia due nuoviEtc ottimizzati (enhanced exchanged-traded commodities). Si tratta del Boost Enhanced Industrial Metals Etc e del Boost Enhanced Energy Etc, che da oggi sono quotati su Borsa Italiana. Ognuno dei nuovi prodotti, spiega una nota, incorpora un meccanismo di roll over ottimizzato che mira a minimizzare le possibili perdite derivanti dai contratti future su commodity nelle fasi di contango dei mercati oppure a massimizzare il vantaggio dei contratti nelle fasi di backwardation.

Gli Etc (exchange traded commodities) sono strumenti finanziari emessi a fronte dell’investimento diretto dell’emittente o in materie prime fisiche (Etc physically-backed) o in contratti derivati su materie prime. Il prezzo degli Etc è quindi legato direttamente o indirettamente all’andamento del sottostante. Come gli Etf, anche questi strumenti sono negoziati in Borsa come delle azioni e replicano passivamente la performance della materia prima o degli indici di materie prime a cui fanno riferimento.

Gli strumenti

Il Boost Enhanced Industrial Metals Etc replica l’indice Optimised Roll Industrial Metals Total Return Index, mentre il Boost Enhanced Energy Etc replica l’indice Optimised Roll Energy Total Return Index. Ogni indice incorpora un meccanismo smart di roll over, basato sugli indici S&P Gsci Dynamic Roll, volto a offrire rendimenti ottimizzati sulla curva. I risultati della strategia di roll over ottimizzata appaiono evidenti dai rendimenti considerevolmente più elevati e dal rischio inferiore rispetto ai rendimenti del benchmark Bloomberg Commodity subindex (Bcom).

I commenti

Christopher Gannatti, responsabile della ricerca in Europa, ha dichiarato: “Il meccanismo di roll over di questi Etc mitiga sostanzialmente i costi derivanti dai contratti future su commodity e ciò può ridurre la volatilità dei rendimenti. In questo modo viene rimosso uno dei principali ostacoli dell’allocazione di lungo periodo sulle commodity. Abbiamo previsioni ottimistiche sia sul settore dei metalli industriali che su quello dell’energia, per il petrolio in particolare”.

Quale risultato “delle politiche attuate dall’Opec, l’offerta di greggio è attualmente in calo e ciò contribuisce all’aumento dei prezzi. La maggior parte dei metalli industriali è in deficit d’offerta. Riteniamo quindi che, una volta dissipatisi i timori sui commerci, i metalli verranno nuovamente negoziati in base ai fondamentali, scrollandosi di dosso quel sentiment negativo che di recente ha tenuto bassa l’asset class”, ha continuato il manager.

Rafi Aviav, responsabile dello sviluppo prodotti, ha invece commentato: “Con una quota di mercato del 31% siamo una società leader nel settore degli Etc in Europa. Proponiamo agli investitori soluzioni a 360 gradi: questi nuovi prodotti ampliano ulteriormente la nostra offerta sulle commodity. Abbiamo già un approccio smart beta agli investimenti sulle broad commodity e siamo lieti di estenderlo ai singoli settori, assicurandoci che gli investitori possano creare portafogli pensati su misura per soddisfare le proprie esigenze”.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: