PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Strategia e visibilità digitale: le opportunità di We Wealth

Strategia e visibilità digitale: le opportunità di We Wealth

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

31 Gennaio 2020
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • La prima strategia vincente per un professionista è quella della visibilità digitale

  • Avere un profilo professionale completo su We Wealth significa poter raggiungere oltre 90.000 investitori

  • Sono già più di 2500 i professionisti e private banker iscritti al sito di We Wealth, un ecosistema che va oltre il tradizionale concetto di visibilità

  • La nuova sezione di We Wealth, “Agorà”, dà spazio a private banker e wealth manager perché possano esprimere direttamente la propria voce

La visibilità digitale non è nulla senza strategia. Scopri i servizi di We Wealth a ConsulenTia 2020 per aumentare la tua digital visibility, a partire da una convincente foto professionale

Nell’era dell’immediatezza comunicativa, la prima strategia vincente per un professionista è quella della visibilità digitale. E a fare la differenza sono un personal branding distintivo e uno storytelling convincente.

Strategia e visibilità digitale oltre il personal branding. A ConsulenTia2020

We Wealth va oltre. Fin dalla sua nascita, scopo della piattaforma è stato quello di dar vita a un vero e proprio ecosistema digitale, un marketplace di wealth management in cui si incontrano l’offerta dei consulenti e la domanda dei clienti o di chi ancora non sa che il wealth management è la soluzione che cerca.

Sono già più di 2500 i professionisti e private banker iscritti al sito di We Wealth, e la community è in costante aumento. È anche per questo che We Wealth partecipa a ConsulenTia2020, per condividere il suo patrimonio digitale con chi ogni giorno affronta la sfida di essere un private banker o un wealth manager.

Visibilità e personal branding del consulente sono la missione di We Wealth. Per questo, a ConsulenTia2020 garantiremo un supporto concreto per espandere potenziare la visibilità digitale dei consulenti.

Nell’era digitale, il vero biglietto da visita di un professionista è la sua foto profilo. Un personal branding efficace parte da un ritratto fotografico accattivante: è per questo che nelle prime due giornate dell’evento We Wealth metterà a disposizione un qualificato fotografo ritrattista. I consulenti presenti potranno in tal modo cogliere l’occasione di diventare parte della prestigiosa community di We Wealth grazie alla pubblicazione del loro profilo nella sezione Financial Advisor Club del sito, punto di riferimento per i migliori consulenti del wealth management.

Un personal branding che sia tale passa anche dalla realizzazione di video interviste. Si tratta di format collaudati, di successo, strumento virale indispensabile per potenziare l’efficacia della propria comunicazione.

Gli investitori sono in ascolto. Con fiducia

Avere un profilo professionale completo su We Wealth significa poter raggiungere oltre 90.000 investitori tra cui anche Hnwi, imprenditori e startupper, millennial, ecc… 90.000 investitori pronti all’ascolto e… alla lettura. Un private banker o wealth manager registrato nella community di We Wealth ha a disposizione infatti molteplici servizi multimediali e strumenti pratici utili alla sua attività, fra cui il tool (gratuito) di invio della newsletter. È questo uno dei veicoli che permettono di costruire e mantenere nel tempo il rapporto fiduciario che deve esistere fra consulente e investitore. Ricevere ogni giorno notizie di qualità dall’universo del wealth management e del private banking è segno di cura, attenzione, presenza. Fiducia.

L’invio della newsletter personalizzata non è il solo modo attraverso il quale il consulente può coltivare il legame informativo con i propri clienti. Grazie alla nuova sezione “Agorà” infatti, la piattaforma digitale di We Wealth dà spazio a private banker e wealth manager affinché possano esprimere direttamente la propria voce tramite articoli a loro firma. Il valore strategico del marketplace We Wealth si rafforza inoltre attraverso il suo strumento di messaggistica privata dedicata a professionisti e investitori.

 

A cura di Teresa Scarale e Nancy Calarco 

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Risparmio Gestito Eventi Consulenti
ALTRI ARTICOLI SU "Risparmio Gestito"
ALTRI ARTICOLI SU "Eventi"
ALTRI ARTICOLI SU "Consulenti"