PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

I consulenti e private banker di Deutsche distribuiscono i fondi Mfs

I consulenti e private banker di Deutsche distribuiscono i fondi Mfs

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

17 Giugno 2019
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • Gli Mfs Meridian Funds che saranno disponibili sulla piattaforma di Deutsche Bank includeranno strategie azionarie, obbligazionarie e multi asset

  • Mfs è un gestore attivo operante su scala globale che gestisce attività per un ammontare di 466,9 miliardi di dollari

  • Il gruppo Deutsche Bank starebbe intanto riorganizzando le proprie attività di trading creando una “bad bank” nella quale far confluire 50 miliardi di euro di asset

Nuova partnership nella distribuzione tra Deutsche Bank e Mfs Investment Management. La rete rete degli sportelli di Deutsche Bank, il private banking e il network dei consulenti finanziari di Deutsche Bank Financial Advisors distribuirà gli Mfs Meridian Funds

Una nuova partnership nella distribuzione. È quella siglata da Mfs Investment Management e Deutsche Bank, in base alla quale la rete degli sportelli di Deutsche Bank, il private banking e il network dei consulenti finanziari di Deutsche Bank Financial Advisors avranno a disposizione una selezione di fondi flagship lussemburghesi, gli Mfs Meridian Funds.

Mfs, ricorda una nota, è un gestore attivo operante su scala globale che gestisce attività per un ammontare di 466,9 miliardi di dollari (dati al 31 maggio 2019). Fondata nel 1924, Mfs ha lanciato il primo fondo comune di investimento e dal 2005 vanta una presenza stabile nel mercato italiano. Dopo aver costruito in Italia una solida reputazione con i fund buyer, la società vuole affermarsi come gestore riconosciuto anche nell’ambito della distribuzione.

Gli Mfs Meridian Funds che saranno disponibili sulla piattaforma di Deutsche Bank includeranno strategie azionarie, obbligazionarie e multi asset. I fondi Mfs Meridian non possono essere distribuiti negli Stati Uniti o in Canada o a soggetti statunitensi. Le azioni dei fondi Mfs Meridian Funds non sono disponibili per la distribuzione in tutte le giurisdizioni, pertanto i potenziali investitori devono ottenere conferma della loro disponibilità prima di pianificare qualsivoglia investimento.

Una partnership simile a quella siglata lo scorso febbraio sempre tra Deutsche Bank e Capital Group. Tramite l’intesa, la rete di Deutsche Bank Financial Advisors aveva arricchito il proprio portafoglio prodotti con alcuni dei fondi flagship di Capital Group, con una gestione attiva che fa leva sul processo di gestione proprietario Capital SystemSm.

Intanto il gruppo Deutsche Bank starebbe riorganizzando le proprie attività di trading creando una “bad bank” nella quale far confluire 50 miliardi di euro di asset, pari al 14% del bilancio dell’istituto. Questo in base a quando riporta il Financial Times citando alcune fonti, secondo le quali l’annuncio ufficiale arriverà alla fine di luglio con la presentazione della semestrale. La riorganizzazione prevedrebbe un forte ridimensionamento o la chiusura della attività di trading fuori dall’Europa continentale.

I commenti alla partnership

Andrea Baron, managing director per l’Italia di Mfs Investment Management ha dichiarato: “Siamo lieti di questa partnership con Deutsche Bank, uno dei principali gruppi finanziari globali che dispone di un vasto network. Questo accordo rappresenta un importante passo nel raggiungimento di un’ambiziosa crescita nel mercato italiano e nel rafforzamento della relazione con la clientela”. Deutsche Bank “è un pioniere nel settore della distribuzione. Combinando la loro eccellente reputazione all’approccio a lungo termine di Mfs agli investimenti e alla capacità di trovare le migliori opportunità per i nostri clienti, siamo convinti che daremo vita ad una collaborazione di successo”, ha aggiunto Baron.

“Il nostro obiettivo – ha proseguito – è quello di fornire un accordo di partnership a tutto tondo, fornendo alle reti di Deutsche Bank presenti sul territorio italiano l’opportunità di accesso all’expertise di Mfs attraverso una selezione di strategie di alta qualità, insieme a sessioni di formazione e ad un ampio ventaglio di analisi di mercato e insight di valore”. Sheila Zanchi, head of investment advisory di Deutsche Bank in Italia ha commentato: “L’accordo di distribuzione con un player di rilievo come Mfs ci permette di arricchire e diversificare ulteriormente il portafoglio di prodotti e l’offerta di servizi a disposizione della nostra rete di sportelli, dei nostri private banker e del nostro network di consulenti finanziari, per rispondere sempre con le migliori soluzioni a ogni esigenza della nostra clientela”.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Risparmio Gestito Deutsche Bank Mfs