PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Carmignac, sbarca sul mercato un nuovo fondo multi-asset

Carmignac, sbarca sul mercato un nuovo fondo multi-asset

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

23 Ottobre 2018
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • Almeno la metà del patrimonio del fondo è investita in obbligazioni

  • L’esposizione azionaria varia tra lo 0% e il 50%

  • Il fondo sarà co-gestito da Mark Denham e Keith Ney

Il fondo Carmignac Portfolio Patrimoine Europe si basa sulla stessa offerta di prodotti per investitori di lungo periodo e si basa sulla stessa filosofia d’investimento flessibile, multi-asset e decorrelata dall’indice di riferimento che caratterizza tutta la gamma Patrimoine

Carmignac lancia il fondo Carmignac Portfolio Patrimoine Europe. Lo strumento mira ad ampliare l’offerta di prodotti per investitori di lungo periodo e si basa sulla stessa filosofia d’investimento flessibile, multi-asset e decorrelata dall’indice di riferimento che caratterizza tutta la gamma Patrimoine. Il fondo punta, da un lato, a generare performance a lungo termine in molteplici contesti d’investimento, dall’altro a offrire un utile strumento di diversificazione per gli investitori. Ad oggi, il fondo è registrato in Francia, Lussemburgo, Austria, Belgio, Spagna, Germania e Italia ed è rivolto agli investitori professionali.

Il fondo

Almeno la metà del patrimonio di Carmignac Portfolio Patrimoine Europe è investita in titoli obbligazionari, mentre l’esposizione azionaria netta può variare tra lo 0% e il 50%. La flessibilità che caratterizza il fondo consente ai gestori di sviluppare una strategia d’investimento basata sulla conviction, al fine di generare rendimenti positivi a lungo termine e ridurre al contempo i rischi ribassisti.

Carmignac Portfolio Patrimoine Europe presenta una duration netta breve e trae vantaggio dall’attuale contesto di aumento dei tassi d’interesse, grazie a un ampio intervallo di duration modificata, compreso tra -4 e +10. Inoltre, l’esposizione a valute non europee limitata al 20% permette di assumere rischi valutari moderati.

Il fondo si distingue per l’offerta di un universo d’investimento focalizzato su titoli azionari e obbligazionari europei e per l’adozione di un approccio bottom-up rigoroso, con una strategia attiva su azioni e tassi d’interesse. Carmignac Portfolio Patrimoine Europe sarà co-gestito da Mark Denham, responsabile dei fondi azionari europei e gestore di Carmignac Portfolio Grande Europe, e da Keith Ney, gestore del fondo obbligazionario di punta Carmignac Sécurité.

Il commento

“Siamo soddisfatti di poter ampliare la gamma di soluzioni Patrimoine con l’integrazione di Carmignac Portfolio Patrimoine Europe per soddisfare le esigenze di investimento a lungo termine dei nostri clienti”, ha dichiarato Edouard Carmignac, cio di Carmignac. “Sono fiducioso – ha aggiunto – che Mark e Keith, che hanno già dimostrato ampie capacità e competenze, rappresenteranno il team migliore per conseguire questo obiettivo”.

I gestori

Keith Ney è entrato a far parte di Carmignac nel 2005 ed è membro del team obbligazionario di cui è responsabile Rose Ouahba. Dopo aver ricoperto per cinque anni la carica di responsabile del credito, dal 2013 è l’unico gestore di Carmignac Sécurité, fondo obbligazionario denominato in euro. Prima di entrare a far parte di Carmignac aveva lavorato per cinque anni presso Lawndale Capital Management negli Stati Uniti. Ney ha conseguito una laurea in Economia aziendale presso l’Università della California, Berkeley e possiede la certificazione Cfa.

Mark Denham è entrato a far parte di Carmignac a ottobre del 2016 in qualità di responsabile dei fondi azionari europei, all’interno del team di David Older, responsabile dei fondi azionari, e gestisce Carmignac Grande Europe, fondo azionario europeo di società large cap. Denham si è laureato a Cambridge, conseguendo una laurea in Scienze Naturali e un master post-laurea in Matematica Avanzata.

Ha inoltre conseguito le qualifiche per la gestione degli investimenti e come membro dell’Ordine degli Attuari. Prima di entrare a far parte di Carmignac, il manager aveva lavorato per tredici anni presso Aviva Investors a Londra, dove era responsabile dei fondi azionari paneuropei. In precedenza era stato gestore di fondi azionari europei presso Insight Investment e presso National Mutual Life.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Risparmio Gestito Carmignac Azionari Europa
ALTRI ARTICOLI SU "Risparmio Gestito"
ALTRI ARTICOLI SU "Carmignac"
ALTRI ARTICOLI SU "Azionari Europa"