PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Mirabaud AM: la Fed diventerà un falco per l'Aquila

Mirabaud AM: la Fed diventerà un falco per l'Aquila

Salva
Salva
Condividi
Teresa Scarale
Teresa Scarale

06 Giugno 2018
Salva
  • Le ultime percentuali indicano un’accelerazione della crescita nel secondo trimestre. E il mercato del lavoro rimane solido

  • E’ probabile quindi che la Federal Reserve aumenti i tassi d’interesse nella prossima riunione della Federal Open Market Committee

Il tasso di disoccupazione Usa è sceso al 3,754%, la cifra più bassa dal 1969. I nuovi dati trasformeranno la Fed in un “falco” secondo Gero Jung, chief economist di Mirabaud AM

L’analisi di Mirabaud

Gero Jung, chief economist di Mirabaud AM, non ha dubbi. Dopo i nuovi positivi dati sull’occupazione, la Fed mostrerà il suo volto. Le ultime percentuali indicano un’accelerazione della crescita nel secondo trimestre. E il mercato del lavoro rimane solido. Venerdì scorso i dati sull’occupazione sono stati ultra positivi per tutti i settori.

I numeri

Le retribuzioni sono aumentate di 223 milioni il mese scorso. Il tasso di disoccupazione per di più è sceso al 3,754%, la cifra più bassa dal 1969, senza arrotondamenti.

Inoltre, anche il più ampio indice della disoccupazione U6* è sceso al 7,6%. Per quanto riguarda la crescita delle retribuzioni, si osserva che l’aumento dell’occupazione illustra un sostanzioso aumento dell’occupazione generale tra i vari settori. L’indice di diffusione è del 68%. Il fatto che la crescita dei salari stia accelerando, è da considerarsi positivo. Il tasso di crescita annuo ora si attesta al 2,7%.

Politica monetaria, le previsioni

La riflessione tocca anche la politica monetaria. I dati recenti indicano chiaramente una crescita più sostenuta per il futuro. E’ probabile quindi che la Federal Reserve aumenti i tassi d’interesse nella riunione del Fomc della prossima settimana. Qui infatti l’attenzione sarà rivolta al tono dei provvedimenti futuri. Gero Jung si attende “un tono relativamente falco” nella prossima dichiarazione della Fed. E continua ad aspettarsi due ulteriori aumenti dei tassi dopo il mese giugno. Per un totale di quattro nel 2018.

 

*Percentuale della forza lavoro disoccupata e attivamente alla ricerca di occupazione nel mese precedente. Il dato include inoltre tutte le persone collegate alla forza lavoro. Include anche il totale degli occupati part-time, così come la percentuale della forza lavoro civile.

Teresa Scarale
Teresa Scarale
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Outlook e Previsioni