PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Miliardari: Bezos si conferma l’uomo più ricco

Miliardari: Bezos si conferma l’uomo più ricco

Salva
Salva
Condividi
Giorgia Pacione Di Bello
Giorgia Pacione Di Bello

07 Luglio 2020
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • L’Europa è rappresentata, nella classifica dei miliardari, da: Italia, Francia, Spagna e Svizzera

  • Per il momento gli Usa hanno un numero di miliardari nettamente superiore alla Cina

Bezos conferma la sua supremazia a livello mondiale. Il coronavirus non ha scalfito il suo impero, anzi lo ha rafforzato. L’Italia ha i suoi miliardari e il primo della lista è Giovanni Ferrero

Jeff Bezos si conferma l’uomo più ricco al mondo. A dirlo è l’indice di Bloomberg che certifica come la sua ricchezza sia arriva a 182 miliardi di dollari.

Il periodo del coronavirus ha fatto molto bene al patrimonio di Bezos che è continuato a salire, grazie al boom di vendite di Amazon. Basti pensare che negli ultimi 6 mesi del 2020 ha guadagnato ben 56,7 miliardi di dollari. E inoltre il suo patrimonio netto è tornato ai livelli pre-divorzio. Dietro Bezos, che conferma in modo stabile la sua leadership in cima alla classifica troviamo un altro gigante della tecnologia Bill Gates con 115 miliardi di dollari. La sua fortuna l’ha fatta con Microsoft ma c’è da dire che da qualche mese Gates ha lasciato la società per dedicarsi interamente alla filantropia. E una delle sue missioni era proprio quella di riuscire a trovare un vaccino contro il coronavirus. Al terzo posto c’è un francese, Bernard Arnault, proprietario del gruppo del lusso Lvmh. Il suo patrimonio netto risulta essere pari a 93 miliardi. Al quarto posto c’è invece il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg con 91,2 miliardi.

Se si osservano le prime dieci posizioni si notano come siano monocolore. E infatti sono dominate dalla presenza di cittadini statunitensi nel settore della tecnologia. Uniche eccezioni sono fatte per la terza posizione, ricoperta dal francese Arnault  che lavora nel campo del lusso, dall’ottava dove troviamo Mukesh Ambani, nel campo dell’energia e indiano e in decima, Francoise Bettencourt Meyers, francese e con riferimento la L’Oreal.

Europa

Se la parte alta della classifica è dominata dagli Stati Uniti e dal settore della tecnologia, scendendo troviamo anche diversi stati europei, tra cui la stessa Italia. E dunque per il BelPaese i rappresentanti sono Giovanni Ferrero alla 34° posizione con 28,4 miliardi, Leonardo del Vecchio alla 48° posizione con 21,3 miliardi, Paolo Rocca al 238° con 7,5 miliardi, Silvio Berlusconi al 271° posto con 6,77 miliardi e Giorgio Armani al 307° con 6,22 miliardi. L’uomo più ricco in Italia è dunque Giovanni Ferrero, amministratore delegato della Ferrero.

La presenza francese è però più forte di quella italiana. E infatti troviamo: Arnault (93 miliardi), Meyer (65 miliardi), Francois Pinault (37,5 miliardi), Alain Werthimer (27,5 miliardi), Gerard Wertheimer (27,5 miliardi), Patrick Drahi (9,8 miliardi), Alain Merieux (7,9 miliardi), Emmanuel Besnier (7,2 miliardi), Xavier Niel (7,22 miliardi), Laurent Dassault (6,7 miliardi), Olivier Dassault (6,7 miliardi), Thierry Dassault (6,7 miliardi), Marie Dassault (6,7 miliardi) e Jean Michel Besnier (4,4 miliardi).

Per quanto riguarda la Germania, anche lei è molto ben rappresentata con ben 41 persone che però si posizionano dal 43°posto fino al 462°. La Spagna ha solo tre rappresentanti tra cui proprio Amancio Ortega al 14° posto con 53,5 miliardi. La Svizzera ha invece ben 10 soggetti miliardari ma anche loro, come la Germania si posizionano nella parte basse della classifica, dal 66° posto in avanti.

Se poi si osserva il confronto tra Cina e Usa si nota come gli Stati Uniti abbiano 173 miliardari mentre la Cina solo 61. La scalata per rubare il primato di paese dei paperoni è dunque ancora molto lunga.

Giorgia Pacione Di Bello
Giorgia Pacione Di Bello
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU:Outlook e PrevisioniEuropa