PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Digitalizzazione: Italia in fondo alla classifica europea

Digitalizzazione: Italia in fondo alla classifica europea

Salva
Salva
Condividi
Virginia Bizzarri
Virginia Bizzarri

12 Giugno 2020
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • L’Italia scende al 24º posto fra i 28 Stati membri dell’Ue nell’indice Desi

  • Il Bel Paese si è aggiudicato l’ultimo posto in classifica per livello di competenze digitali. Il 5G è l’unica nota positiva

La Commissione europea ha pubblicato i risultati 2020 del Desi, indice che misura la digitalizzazione dei paesi Ue: l’Italia è quartultima

Se si parla di trasformazione digitale, in Europa solo Bulgaria, Grecia e Romania fanno peggio dell’Italia. Questo il quadro emerso dall’ultimo aggiornamento 2020 dell’indice Desi pubblicato dalla Commissione europea.

L'indice Desi

Il Desi, acronimo di Digital Economy and Society Index (Indice di digitalizzazione dell’economia e della società), è un indice pubblicato ogni anno dalla Commissione europea, che dal 2014 monitora la performance digitale e misura i progressi compiuti dai paesi dell’Ue in termini di competitività digitale. È composto da 37 indicatori, raggruppati in 5 categorie: connettività, capitale umano, uso dei servizi Internet, integrazione delle tecnologie e servizi pubblici digitali. I dati inclusi nel report 2020 si riferiscono al 2019 e, pertanto, viene valutato lo stato della digitalizzazione degli stati membri prima della pandemia. Inoltre, l’analisi 2020 include la Gran Bretagna.

L’Italia scivola sempre più in coda alla classifica

Nell’edizione 2020 dell’indice di digitalizzazione dell’economia e della società, l’Italia è scesa al 25° posto su 28, perdendo due posizioni in classifica rispetto allo scorso anno. Sul podio Finlandia e Svezia e Danimarca. Di fronte a una media dei Paesi Ue di 52,6 punti, il Bel Paese si è posizionato ben al di sotto della media con un punteggio di 43,6.  Tuttavia, sottolinea una nota della Commissione “nel 2019 a livello politico è cresciuta l’attenzione verso il potenziamento della digitalizzazione dell’economia e della società italiane”. Tra le nuove iniziative citate dalla Commissione, l’istituzione di un nuovo Ministero per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione, con funzioni di coordinamento. Nel dicembre 2019 il Ministero ha presentato la strategia Italia 2025, un piano quinquennale che pone la digitalizzazione e l’innovazione al centro di “un processo di trasformazione strutturale e radicale del Paese”.

Digital Economy and Society Index, 2020
Digital Economy and Society Index, 2020 Fonte: Desi 2020, Commissione Europea

Bene sul fronte 5G ma all'ultimo posto per le competenze digitali

Dal report emerge che l’Italia è uno dei paesi più avanzati rispetto all’implementazione del 5G, collocandosi ben al di sopra della media Ue. Una nota positiva che non basta però a frenare la discesa in classifica sul fronte della connettività, dalla 12° alla 17° posizione. Il tasto più dolente riguarda il capitale umano: rispetto alla media Ue, l’Italia registra infatti livelli di competenze digitali di base e avanzate molto bassi, tanto da collocarsi all’ultimo posto. In particolare, solo il 42% delle persone di età compresa tra i 16 e i 74 anni possiede almeno competenze digitali di base (58% nell’Ue) e solo il 22% dispone di competenze digitali superiori a quelle di base (33% nell’Ue). Anche la percentuale di specialisti e laureati nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (TIC) che rappresenta il 2,8% dell’occupazione totale, è ancora al di sotto della media Ue (3,9%). Queste carenze in termini di competenze digitali si riflettono nello scarso utilizzo dei servizi online, che ci vede al 26° posto: solo il 74% degli italiani usa abitualmente Internet. Siamo invece al 22° posto per quanto riguarda l’integrazione delle tecnologie digitali (un gradino sopra rispetto all’anno precedente) e al 19° per i servizi pubblici digitali (la stessa posizione occupata nel 2019).

Virginia Bizzarri
Virginia Bizzarri
Condividi l'articolo
ALTRI ARTICOLI SU "Outlook e Previsioni"
ALTRI ARTICOLI SU "Digital transformation"
ALTRI ARTICOLI SU "Italia"