PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Più di 1.000 società Uk non superano il test Mifid 2

Più di 1.000 società Uk non superano il test Mifid 2

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

08 Maggio 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Nel primo anno di Mifid 2 nel Regno Unito, dove è entrata in vigore a gennaio 2018, ci sono state 1.335 segnalazioni di violazione dei requisiti presentate alla Financial Conduct Authority (Fca)

  • Secondo la società di consulenza Bovill, “molte altre migliaia di aziende probabilmente invieranno rapporti non accurati, ma difficilmente saranno segnalati all’autorità di regolamentazione”

In attesa che le società italiane pubblichino i rendiconti sulla Mifid 2, dal Regno Unito non arrivano segnali confortanti. Secondo un report della società di consulenza Bovill nel 2018 oltre 1.000 società di investimento del Regno Unito non sono state in grado di soddisfare i requisiti per il transaction reporting. E per gli esperti i numeri sono destinati ad aumentare

Mentre in Italia i rendiconti sulla Mifid 2 – eccetto che per MoneyFarm ed Euclidea Sim – si fanno attendere, dal Regno Unito arrivano i primi segnali non troppo confortanti. Nel 2018 infatti oltre 1.000 società di investimento del Regno Unito non sono state in grado di soddisfare i requisiti per il transaction reporting, che obbligano gli intermediari a segnalare all’Autorità di vigilanza, secondo un formato prestabilito, ogni operazione di compravendita di strumenti finanziari effettuata per conto proprio o per conto dei clienti. E gli esperti dicono che ne potrebbero essere rilevate “molte migliaia in più”.

Nel primo anno di Mifid 2 nel Regno Unito, dove è entrata in vigore a gennaio 2018, ci sono state 1.335 segnalazioni di violazione dei requisiti presentate alla Financial Conduct Authority (Fca). Secondo la società di consulenza Bovill, questi numeri rappresentano solo le società che sono state individuate “in violazione” delle nuove regole e “molte altre migliaia di aziende probabilmente invieranno rapporti non accurati, ma difficilmente saranno segnalati all’autorità di regolamentazione”.

Mentre la Fca ha segnalato che agirà con proporzionalità e consentirà al mercato di adattarsi alle nuove norme, le recenti sanzioni date a società di un certo rilievo come Goldman Sachs e Ubs per alcune problematiche riscontrate con la compliance Mifid 2 hanno portato diversi esperti fiscali ad avvertire che il regolatore potrebbe essere pronto ad accelerare l’applicazione delle misure. Sempre secondo Bovill, anche le società pronte per la Mifid 2 stanno “lottando per presentare rapporti corretti”. Molte altre invece non sono ancora pronte e alcune “credono erroneamente di esserlo nonostante “quasi certamente fanno errori di segnalazione”.

Per Damon Batten, consulente di Bovill, “questi risultati mostrano che un numero considerevole di società tra le 6.000 aziende britanniche che devono presentare la documentazione correlata alla normativa stanno fallendo per quanto riguarda i requisiti più complessi collegati a Mifid 2”. E sempre secondo Batte, “queste sono solo le società che ‘hanno fatto i compiti’ e sono state pronte in tempo per il nuovo regime”. Per Batte è improbabile che la Fca “indaghi a fondo” sulle società che hanno segnalato i propri errori, mentre penalizzerà quelle aziende che non sono state in grado di “identificarle e segnalarle tempestivamente”.

Il tempo “è essenziale per sistemare le cose e dimostrare che queste società possono individuare i propri errori e impedire che si verifichino nuovamente”, sottolinea il consulente. Per Battle, la Fca potrebbe però presto esaurire la pazienza. “La buona volontà della Fca si esaurirà presto nei confronti delle società che continueranno a violare la normativa al secondo compleanno di Mifid2”, spiega ancora Batten, evidenziando che “sanzioni come quelle inflitte a Goldman Sachs e Ubs sono un chiaro avvertimento delle potenziali conseguenze delle società che non agiscono per tempo”.

Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Leggi e Normative Mifid II UK Consulenti
Se non vuoi mancare aggiornamenti importanti per te, registrati e segui gli argomenti che ti interessano.
ALTRI ARTICOLI SU "Leggi e Normative"
ALTRI ARTICOLI SU "Mifid II"
ALTRI ARTICOLI SU "UK"