PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Tcw verso un approccio Esg anche in Italia

Tcw verso un approccio Esg anche in Italia

Salva
Salva
Condividi
Rita Annunziata
Rita Annunziata

06 Agosto 2019
Tempo di lettura: 3 min
Tempo di lettura: 3 min
Salva
  • Il Tcw Funds – Tcw Global Premier Esg Equities è un fondo azionario tematico che investe in titoli azionari nei mercati sviluppati, applicando un filtro Esg proprietario nel suo processo di investimento

  • Il portfolio manager del fondo è Joseph Shaposhnik

  • “La scelta di promuovere un fondo Esg nasce dalla convinzione della bontà del nostro approccio quali-quantitativo”, commenta Gian Luca Giurlani di Tcw

Tcw, asset manager globale e indipendente, lancia in Italia un nuovo fondo azionario tematico che punta a selezionare solo aziende realmente sostenibili. Ideato un filtro proprietario basato su 35 fattori Esg

Selezionare solo aziende realmente Esg, attente agli impatti ambientali e sociali e all’applicazione di pratiche di buona governance. È il nuovo mantra di Tcw, asset manager globale e indipendente con oltre 40 anni di esperienza nel settore degli investimenti e un patrimonio gestito di circa 200 miliardi di dollari.

Dopo il fondo azionario sull’Intelligenza Artificiale, la società ha lanciato infatti in Italia il Tcw Funds – Tcw Global Premier Esg Equities, un fondo azionario tematico fortemente attivo che punta a un apprezzamento del capitale di lungo termine, investendo in titoli azionari nei mercati sviluppati che godono di valutazioni attraenti rispetto al loro free cash flow. Ma, soprattutto, che applica un filtro Esg proprietario nel processo di investimento. Nel dettaglio, la strategia di investimento verte su due pilastri: un pilastro quantitativo, che poggia su uno schema proprietario Esg realizzato da Tcw, e uno qualitativo, legato alle decisioni attive di analisti e gestori.

Ma come funziona?

Prendendo in considerazione i dati relativi a oltre 1000 società quotate, lo schema proprietario Esg sopracitato associa a ogni azienda due tipologie di punteggi – un “fundamental score” e un “disclosure score” – in rapporto a 35 fattori Esg, dall’intensità energetica ai diritti dei dipendenti, dalle spese per la comunità alle donazioni politiche.

I fattori Esg misurati da Tcw (Fonte: Tcw)

In particolare, il fundamental score determina i livelli di performance delle società quotate in rapporto ai propri competitor, mentre il disclosure score sottolinea la misura in cui le aziende si occupano di divulgare informazioni Esg. Di conseguenza, le società che – considerate entrambe le classifiche – godono di un punteggio superiore alla media, acquisiscono l’accesso all’universo investibile, aperto in linea generale a circa 200 aziende. A questo punto, il team focalizza l’analisi fondamentale bottom-up su questi titoli, costruendo un portafoglio basato su elevate convinzioni (20/30 titoli) e capace di ottenere flussi di ricavi costanti, alti livelli di free cash-flow e una crescita sostenuta.

“Dopo il fondo azionario sull’Intelligenza Artificiale, Tcw ha deciso di mettere a disposizione degli investitori europei un secondo strumento tematico, nella convinzione che sia proprio nel connubio tra approccio tematico e una gestione fortemente attiva che un portfolio manager oggi è in grado di fornire un duraturo valore aggiunto agli investitori finali – commenta Gian Luca Giurlani, managing director e responsabile per l’Europa di Tcw – La scelta di promuovere un fondo Esg, nonostante l’elevata competizione in questo ambito, nasce dalla convinzione della bontà del nostro approccio quanti-qualitativo”.

Rita Annunziata
Rita Annunziata
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Altri Prodotti Tcw Italia