PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Bmo, focus sugli investimenti Esg

Bmo, focus sugli investimenti Esg

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

21 Maggio 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • I temi Esg che sono stati oggetto di maggiore attenzione sono stati: l’ambiente, il governo societario e il sociale

  • Per il 2019 Bmo continuerà il suo impegno sull’ambiente e soprattutto sugli investimenti sostenibili

Bmo ha presentato la relazione annuale sugli investimenti responsabili. L’indagine ha coinvolto 665 società in 46 paesi e ha prodotto 237 casi di successo nell’ambito Esg

Ambiente, sociale e governo societario sono i temi Esg che hanno avuto maggio successo nel 2018. Bmo Global Asset management, nella sua 15° relazione annuale sugli investimenti responsabili ha snocciolato i risultati sugli Esg che hanno coinvolto 665 società, in 46 paesi. Il 54% dei traguardi raggiunti sono collegati ai sustainable devolopment goals (Sdg), mentre il 46% è legato a temi di governo societario.

Opportunità di investimento a lungo termine sugli Esg

Sono tre le macro aree su cui ci si è concentrati:

1. Ambiente: 20%

Eventi meteorologici di portata eccezionale e le richieste di iniziative globali per ridurre le emissioni hanno reso il cambiamento climatico uno dei temi centrali del 2018 per il mondo intero. Il responsabile Investment team ha collaborato attivamente con società operanti in diversi settori che presentano un’elevata esposizione a temi quali la gestione delle emissioni, l’adattamento, l’innovazione e la condivisione di informazioni legate al clima.

2. Governo Societario: 40%

L’attività del responsible investment team nell’ambito del governo societario continua a concentrarsi sull’efficacia di questo organo e, più nel dettaglio, sulle pratiche di nomina dei membri, sulla composizione del Cda, su diversità, ricambio e valutazione. Un altro aspetto centrale nell’attività 2018 è stato il problema della plastica negli oceani. In questo caso Bmo si è confrontato con 27 società del settori alimentare e della vendita al dettaglio sulle pratiche per combattere l’inquinamento causato dalla plastica, chiedendo loro di ridurre l’utilizzo della plastica monouso superflua, di migliorare la riciclabilità della plastica, di ripensare in maniera creativa gli imballaggi, di implementare modelli di economia circolare e di migliorare l’infrastruttura di riciclo.

3. Sociale: 40%

L’attività legata ai temi sociali ha incluso un focus sugli standard in materia di lavoro e in particolare sulla “schiavitù moderna”, sulla libertà di associazione e sulle catene di approvvigionamento. Bmo ha aumentato l’impegno sugli aspetti della salute legati allo zucchero: i governi e l’opinione pubblica stanno prestando sempre più attenzione agli effetti sulla salute di un eccessivo consumo di zuccheri. Bmo global asset management ha collaborato con le società del settore alimentare e della ristorazione in tutto il mondo per incoraggiarle a incorporare gli sviluppi normativi e i cambiamenti nelle preferenze dei consumatori all’interno delle proprie strategie di lungo periodo.

Il 2019

Il team Bmo di investimenti responsabili, nel 2019 si concentrerà su cinque temi:
1. la responsabilità diretta dei membri del Consiglio di amministrazione: un voto contrario verrà espresso nei confronti dei membri che hanno dato prova di scarsa diligenza;
2. sui fattori ambientali e sociali e rischio climatico: verrà espresso un voto contrario alle proposte della dirigenza laddove il rischio non venga gestito in maniera adeguata e in assenza di condivisione di informazioni rilevanti per l’investimento legate al clima in settori ad elevato impatto ambientale;
3. sulla diversità all’interno dei Cda e nelle figure apicali: attività di dialogo costruttivo con le società e voto contrario nei confronti dei membri laddove le aspettative in ambito di diversità non vengano rispettate;
4. sulla politica remunerativa della forza lavoro: dialogo con le aziende sugli squilibri nella remunerazione e sulle attività intraprese per porvi rimedio;
5. sulla responsabilità dei revisori: confronto con il Cda sulla la supervisione dei comitati di revisione e miglioramento della trasparenza.

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Altri Prodotti Esg