PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Innovazione: Gellify cresce e sbarca in Medio Oriente

Innovazione: Gellify cresce e sbarca in Medio Oriente

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

31 Marzo 2020
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Quella di Dubai è la terza sede insieme a Italia e Spagna

  • Gellify Middle East contribuirà a rivoluzionare il business delle aziende della regione e le accompagnerà nel diventare più competitive nell’era digitale

  • L’iniziativa online explore talks – Speciale covid-19

La piattaforma di innovazione apre una sede a Dubai, con l’obiettivo di fornire alla business community un approccio unico e integrato per l’innovazione nel B2B

Creare un ecosistema integrato nell’economia digitale, dare impulso a startup tecnologiche B2B innovative e generare opportunità di lavoro. È questa la missione della piattaforma di innovazione Gellify, che ha annunciato lo sbarco in Medio Oriente, con l’apertura una sede a Dubai, nel distretto Internet City.

La piattaforma, che connette le startup B2B ad alto contenuto tecnologico con le aziende tradizionali per innovare i loro processi, prodotti e modelli di business, attraverso investimenti, aveva già sede in Italia e Spagna. Quella di Gellify Middle East, diventa dunque la terza sede e contribuirà a rivoluzionare il business delle aziende della regione accompagnandole nel diventare più competitive nell’era digitale. Gellify agisce allo stesso tempo come investitore, venture capital, advisor per la crescita delle organizzazioni, partner per il cambiamento della cultura organizzativa e consulente per le startup e la trasformazione digitale.

“Abbiamo visto l’esigenza e l’opportunità di creare una nuova ondata di economia in Medio Oriente che ha un certo potenziale nel definire la direzione per il futuro. Facendo leva sulle nostre startup tecnologiche B2B, sulla ricerca, sulla nostra esperienza e competenze per la trasformazione digitale e sulla nostra community, siamo in grado di accompagnare sia il settore pubblico che privato a rendere concreta la propria roadmap digitale. Abbiamo investito circa 15 milioni di euro in Italia, Regno Unito e Spagna e prevediamo di replicare questi risultati nei prossimi tre anni anche in Medio Oriente, scalando il nostro modello e competenze a livello globale”, ha dichiarato Fabio Nalucci, ceo e founder del gruppo Gellify.

Con la nuova apertura, l’azienda con sede centrale in Italia si qualifica in Medio Oriente come autostrada internazionale per il trasferimento tecnologico e l’interscambio di tecnologie all’avanguardia delle startup B2B tra l’Europa e il Medio Oriente.

Massimo Cannizzo, ceo e co-founder di Gellify Middle East ha aggiunto: “I Paesi del Medio Oriente stanno sviluppando le proprie nazioni con l’intento di far crescere le imprese e la popolazione, immaginando il futuro della regione come un hub internazionale e il luogo migliore in cui vivere e lavorare. Gellify crede fermamente in questa ambizione ed è entusiasta di poter contribuire all’ecosistema che stabilirà la direzione per il futuro che – come stiamo imparando in questi giorni – farà leva sulla tecnologia più che mai, per consentire e proteggere la salute e il patrimonio da eventi dirompenti.  Dei fondi d’investimento raccolti dal Gruppo, un terzo verrà investito nella costituzione di un team locale e per potenziare le startup del Consiglio di cooperazione del Golfo (Gcc) e consentire loro di crescere a livello internazionale.  Siamo entusiasti nell’avviare i nostri progetti in Medio Oriente, partendo dagli Emirati Arabi Uniti per poi espanderci in Arabia Saudita. Tra i progetti è inclusa la creazione di un Phygital Hub che verrà utilizzato come hub e spazio per eventi in cui la business e tech community potrà fare rete e scambiare idee”

Inoltre, il gruppo ha creato una community chiamata ‘Explore’ che mette in contatto imprenditori, innovatori e professionisti su qualsiasi dispositivo digitale ed in cui avvengono iniziative che si alternano tra il mondo fisico e quello digitale. Tramite la app Explore, Gellify ha lanciato un’iniziativa online in risposta all’emergenza covid-19. All’interno del progetto, intitolato”Future-Proof Your Organization with ‘Black Swan’ Capabilities“, ovvero “Metti a prova di futuro la tua organizzazione, sviluppando competenze per fronteggiare il ‘cigno nero’“, gli esperti di Gellify insieme a relatori esterni – attraverso serie e mini-serie online – parleranno di come le tecnologie innovative possano contribuire a creare un’economia più resiliente e sostenibile. Ogni sessione comprenderà pareri di esperti, soluzioni pragmatiche e casi d’uso che evidenzieranno come ogni innovazione digitale possa mitigare i rischi di business.

(In home page, nella foto, da sinistra a destra:  Fabio Nalucci, group ceo and founder of Gellify, e Massimo Cannizzo, ceo and co-founder of Gellify Middle East)

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Digital Transformation Imprese