PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Hsbc e Goldman Sachs puntano sull’open banking

Hsbc e Goldman Sachs puntano sull’open banking

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

04 Febbraio 2019
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Tra gli altri investitori dell’ultimo round di raccolta fondi di Bud figurano l’australiana Anz, la sudafricana Investec e la spagnola Banco Sabadell

  • Bud utilizzerà l’investimento di 20 milioni di dollari per raddoppiare il numero di dipendenti dagli attuali 62 e espandersi in nuovi mercati

  • Nel 2017 Bud aveva annunciato una partnership con Hsbc volta a fornire alla banca diretta del gigante dei servizi finanziari first direct i propri strumenti di gestione finanziaria

La start-up britannica di fintech Bud ha dichiarato di essersi assicurata 20 milioni di dollari in un round di finanziamento guidato da Hsbc e Goldman Sachs. Si tratta dell’ultima di una serie di collaborazioni tra grandi banche internazionali e società di fintech

Banche tradizionali o digitali? L’open banking lancia i suoi primi assist in favore delle prime. E gli istituti di credito non si fanno attendere. La start-up britannica di fintechBud ha dichiarato di essersi assicurata 20 milioni di dollari in un round di finanziamento guidato da Hsbc eGoldman Sachs. Si tratta dell’ultima di una serie di collaborazioni tra grandi banche internazionali e società difintech.

Bud è una delle numerose start-up che si avvalgono delle nuove regole di open banking del Regno Unito per aiutare gli utenti a gestire meglio le proprie finanze combinando i dati di più banche e fornitori di servizi. Tra gli altri investitori dell’ultimo round di raccolta fondi di Bud figurano l’australianaAnz, la sudafricanaInvestec e la spagnolaBanco Sabadell. Investec ha operato attraverso il suo fondo di ventureInvc mentre Banco Sabadell ha partecipato tramite il suo braccio di ventureInnoCells. Nineyards Capital, che conta come consigliere dell’ex ministro delle Finanze del Regno Unito George Osborne e Lord Fink, ex direttore generale di Man Group, ha investito anche nella Bud’s Series A.

Bud ha affermato di voler utilizzare l’investimento di 20 milioni di dollari per raddoppiare il numero di dipendenti dagli attuali 62 e espandersi in nuovi mercati. Nel 2017 Bud aveva annunciato una partnership con Hsbc volta a fornire alla banca diretta del gigante dei servizi finanziari first direct i propri strumenti di gestione. Da qualche anno le aziende di fintech come Bud si sono mosse rapidamente per cercare di capitalizzare le nuove regole progettate per promuovere la concorrenza e rendere più facile per gli utenti vedere i loro prodotti finanziari in un unico posto. Ma le banche tradizionali hanno ancora molti più clienti.

Attraverso collaborazioni come questa, le banche essenzialmente condividono i dati dei propri clienti con fornitori di terze parti per consentire loro di creare nuovi prodotti finanziari. I suoi fautori affermano che l’introduzione delle regole diopen banking (condivisione dei dati tra i diversi attori dell’ecosistema bancario, naturalmente autorizzata dai clienti) aumenterà la concorrenza nel settore e andranno a vantaggio dei consumatori, offrendo loro una scelta più ampia.

La piattaforma della società londinese consente alle banche di aggiornare le proprie app per fornire agli utenti l’accesso ai prodotti finanziari dai concorrenti. Le banche possono anche classificare le spese dei clienti attraverso la tecnologia di Bud per permettere loro di trovare prodotti più efficienti in termini di costi. Ed Maslaveckas, cofondatore e amministratore delegato di Bud, ha affermato in un’intervista che il settore ha assistito a un “massiccio cambiamento”, che ha visto il passaggio da un focus basato su tariffe e servizi competitivi ad una client experience orientata al digitale e un modello bancario “marketplace”. La “dinamica di mercato è tale che l’open banking è un cambiamento molto più grande per le banche di quanto le persone capiscano”, ha detto a Cnbc.

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
ALTRI ARTICOLI SU "Digital Transformation"
ALTRI ARTICOLI SU "Hsbc"
ALTRI ARTICOLI SU "Goldman Sachs"