PREVIOUS ARTICLENEXT ARTICLE

Covid-19: più assicurazione nel futuro

Covid-19: più assicurazione nel futuro

Salva
Salva
Condividi
Redazione We Wealth
Redazione We Wealth

10 Settembre 2020
Tempo di lettura: 2 min
Tempo di lettura: 2 min
Salva
  • Contratti troppo lunghi e di difficile comprensione. I clienti vogliono informazioni chiare e facilmente capibili

  • L’assicurazione potrebbe ritagliarsi un ruolo sempre più centrale. Per poter ottenere questo risultato il settore dovrebbe però attivarsi ed evolversi

Il Covid-19 può essere visto come un’opportunità per il mondo assicurativo. È il momento di colmare alcuni gap che sono stati trascurati in passato

Evolversi e rafforzarsi. Queste le parole d’ordine che devono tenere a mente i riassicuratori per riuscire ad uscire dalla pandemia di Covid-19. Secondo l’ultimo report pubblicato da Insurance Europe il Coronavirus dovrebbe essere considerato come un’opportunità per i riassicuratori.

Il Covid-19 ha infatti dimostrato l’importanza di avere una chiare e precisa formulazione contrattuale. E come i clienti vogliano informazioni più chiare e fruibili. Questa è dunque un’area che il mondo dei riassicuratori potrebbero pensare di migliorare. O ancora, la pandemia ha confermato l’importanza di avere un quadro prudenziale adeguato per cercare di garantire risultati ottimale per i consumatori.

 

L’assicurazione potrebbe ritagliarsi un ruolo sempre più centrale. Per poter ottenere questo risultato il settore dovrebbe però attivarsi ed evolversi. Secondo il report il mondo dell’insurance dovrebbe inziare a fornire soluzioni pubblico-private che calcolano il livello di rischio che può essere sottoscritto dal mercato privato. Queste andrebbero ad integrarsi con l’offerta di ogni singola compagnia.

 

Un altro tassello su cui si dovrebbe lavorare sono le nuove esigenze in campo assicurativo. Sempre più persone sono infatti restie a tornare cinque giorni alla settimana al lavoro. E vorrebbero continuare a lavorare da remoto. Questo però fa nascere nuove esigenze e cambi entro cui le assicurazioni possono trovare spazi per agire. Inoltre il Covid-19, secondo il report, potrebbe avr generato anche una maggiore consapevolezza sulla propria pensione. E dunque si dovrebbe in primis ripensare al sistema pensionistico (compito dei governi) e le assicurazioni potrebbero iniziare a fornire soluzioni ad hoc per le singole esigenze. Il rivedere il mondo pensionistico è un tassello fondamentale, visto soprattutto che la popolazione continua ad aumentare.

E infine le assicurazioni devono essere consapevoli di poter svolgere un suolo fondamentale nella ripresa economica globale post- Covid-19. Il passo più importante da fare è investire nell’economia reale, aspetto che risulta essere ancora molto lacunoso in diversi paesi.

A conclusione il report evidenzia come per cercare di di aiutare le realtà del mondo assicurativo in questo periodo l’Insurance Europe ha contributo alla stesura di un documento che va a delineare delle soluzioni condivise di resilienza per il rischio pandemico, pubblicato dall’Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali (Eiopa).

 

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU:Private InsuranceEuropa