PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Nel 2030 i Millennials milionari Usa saranno 5 volte più ricchi

Nel 2030 i Millennials milionari Usa saranno 5 volte più ricchi

Salva
Salva
Condividi
Francesca Conti
Francesca Conti

25 Ottobre 2019
Tempo di lettura: 5 min
Tempo di lettura: 5 min
Salva
  • I Millennials Hnwi saranno più ricchi dei loro genitori, che è la generazione considerata “la più ricca della storia”

  • In base ai dati di WealthEngine ci sono circa 618.000 Millennials milionari negli Usa, pari a circa il 2% della popolazione milionaria totale degli Stati Uniti e lo 0,2% della popolazione complessiva

  • I Millennials hanno portafogli immobiliari più grandi rispetto ai non-Millennials, pari a 1,4 milioni di dollari contro 919.000 mila dollari

Il patrimonio dei ricchi Millennials degli Stati Uniti è destinato a quintuplicare entro il 2030: i giovani erediteranno più di 68 miliardi di dollari dai loro predecessori, in quello che può essere definito il “grande trasferimento di ricchezza”

Nel 2030 il patrimonio del Millennials statunitensi sarà 5 volte superiore a quello attuale. E i giovani nati tra il 1981 e il 1996, tra circa 10 anni, erediteranno più di 68 miliardi di dollari dai loro predecessori, in quello che si può definire il “grande trasferimento di ricchezza”.

La differenza con i milionari della generazione de baby boom, nata tra il 1945 e il 1959, è ancora più marcata se si considera che i Millennials Hnwi (high net worth individual) saranno più ricchi dei loro genitori, la cui generazione è considerata “la più ricca della storia”.

Quali sono le abitudini di questi ‘nuovi ricchi’, come utilizzano il loro patrimonio e in che modo potrà essere gestito da consulenti e altre figure professionali? Queste domande sono alla base del report A Look at Wealth 2019: Millenial Millionaires, stilato da Coldwell Banker Global Luxury e WealthEngine.

Lo studio, nato dalla collaborazione tra la società specializzata in real estate di lusso e un database online di clienti ad alto patrimonio, analizza le modalità con cui i giovani ricchi hanno accumulato ricchezza, gli investimenti, i trend di spesa e altro.

Il ‘boom’ dei Millennials

Secondo i dati del Pew Research Center, citati nel report, i Millennials sono in procinto di superare baby boomers come la più grande generazione di adulti viventi degli Stati Uniti. “Si prevede che i Millennials supereranno i Boomers nel 2019”. Il loro numero “salirà a 73 milioni a causa dell’immigrazione, mentre i Boomers scenderanno a 72 milioni”, sottolinea Pew.

Entro il 2019 i Millennials Hnwi saranno 73 milioni

Il 93% dei Millennials milionari detiene una ricchezza netta compresa tra il milione di dollari e i 2,5 milioni. Secondo i dati di WealthEngine, ci sono circa 618.000 Millennials con questo patrimonio negli Usa. I giovani milionari rappresentano circa il 2% della popolazione milionaria totale degli Stati Uniti e lo 0,2% della popolazione complessiva a stelle e strisce.

Dove vivono i ricchi Millennials Usa?

Quasi il 60% dei giovani ricchi statunitensi vive in California. Gli altri stati con la più alta concentrazione di Millennials Hnwi sono New York, Florida, Massachusetts e Texas. La California detiene il primato anche per la più alta percentuale di investitori immobiliari, pari a quasi il 25%. In generale, secondo il report, i Millennials stanno investendo di più nel settore immobiliare rispetto ai loro omologhi milionari più anziani.

Distribuzione geografica dei ricchi Millennials negli Usa

In media, i ricchi Millennials possiedono in media tre case. Un valore leggermente più alto della media di 2,4 proprietà detenute dai milionari più anziani. Hanno anche portafogli immobiliari più grandi rispetto ai non-Millennials, pari a 1,4 milioni di dollari rispetto a 919.000 mila dollari. La prossima generazione di milionari apprezza le proprietà immobiliari e le considera un elemento chiave per la creazione di ricchezza a lungo termine.

Lifestyle: dallo yoga al bike sharing

I Millennials sono generalmente ritenuti diversi, collaborativi e inclusivi rispetto a una vasta gamma di idee e persone. Inoltre tendono a essere più socialmente orientati rispetto alle generazioni precedenti. Per questo motivo, hanno una vasta gamma di interessi, dal benessere alla salute, alla tecnologia ai viaggi.

Circa il 62% dei milionari Millennials afferma di essere interessato alla salute e al benessere. Sono anche attivi nel sostegno alle aziende agricole locali e al campo dell’alimentazione biologica. Molti Millennials rinunciano a possedere un’auto, preferendo fare affidamento su una combinazione di car sharing, noleggio auto con conducente (servizi come Lyft o Uber), trasporti pubblici e bike sharing.

Se invece scelgono di acquistare un’auto, i dati mostrano che i giovani milionari sono più propensi a scegliere una berlina rispetto a un Suv, non solo perché meno costose, ma anche a causa della mancanza di parcheggi disponibili in molte città e per l’aumento dei prezzi del carburante.

Il loro modello di auto ideale è la Bmw Serie 3. Non tutti hanno però gli stessi gusti: i giovani ricchi sembrano anche essere particolarmente innamorati delle auto d’epoca degli anni ’80 e ’90 e delle auto sportive, da poter sfoggiare in pista con gli amici.

Auto, Millennials e Baby Boomers: generazioni a confronto
Francesca Conti
Francesca Conti
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Passaggio Generazionale Millennials