PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

Deloitte Fast 500 EMEA: nove le italiane in classifica

Deloitte Fast 500 EMEA: nove le italiane in classifica

Salva
Salva
Condividi
Virginia Bizzarri
Virginia Bizzarri

30 Settembre 2019
Salva
  • Deloitte Technology Fast 500: i numeri delle aziende a crescita record

  • Regno Unito, Paesi Bassi e Svezia i paesi più rappresentati

  • Più della metà delle aziende sono società di software

  • Viralize prima tra le 9 società italiane presenti nel ranking

Pubblicata da Deloitte la classifica delle 500 aziende tecnologiche che hanno fatto crescere i ricavi più velocemente

 

Crescono dalle tre alle cinque cifre le 500 aziende della regione EMEA che hanno registrato il più alto tasso di crescita in termini di ricavi negli ultimi 4 anni (FY2014-FY2017). A svelarcelo è Deloitte, nella classifica “Technology Fast 500”, giunta alla sua 18esima edizione, che ogni anno premia le società ad alto contenuto tecnologico in Nord America, EMEA e Asia-Pacifico.

Guardando ai numeri più da vicino, il tasso di crescita medio delle aziende rientrate nel ranking è del 969%, in calo di 408 punti percentuali rispetto alla scorsa edizione. In termini di settore, se da un lato le aziende con il maggior tasso crescita medio appartengono alla categoria Media & Entertainment (1235%) dall’altro più della metà delle società presenti nella classifica operano nel settore dei software.

A guadagnarsi il primo posto è la svedese Strossle International AB che vanta una crescita del 19900%. La tech company operante nel mondo del publishing, la cui mission è quella di aiutare gli editori a monetizzare il valore dei loro contenuti, ha scansato dal podio Deliveroo, colosso inglese delle consegne di cibo a domicilio e vincitore assoluto della scorsa edizione, slittato al quarto posto. Ciò non è bastato a fermare l’ Inghilterra, al primo posto per numero di aziende presenti nel ranking (118) seguita da Paesi Bassi (82) e Svezia (49).

Tabella con tassi di crescita delle 10 aziende che sono cresciute di più in termini di ricavi
Le prime dieci aziende EMEA in classifica

Piccole conquiste anche per l’Italia che con 9 aziende si classifica all’11esimo posto, guadagnando una posizione rispetto al 2017. Viralize, Eurostep, FiloBlu, Across, Young Digitals, MailUp, Amped, Digital Angels e BeGear sono i nomi delle high-tech che quest’anno portano in alto la bandiera italiana.

Tabelle con le nove aziende italiane nella classifica Deloitte Fast 500 EMEA
Le aziende italiane in classifica

Prima tra le italiane, la toscana Viralize, piattaforma tecnologica di video advertising parte del gruppo Vetrya, che con una crescita a del 2423% entra nella top 50 (40esimo posto). Un ulteriore traguardo, considerando che, lo scorso anno, per trovare un’azienda italiana bisognava scorrere la classifica fino alla 111esima posizione.

Un rilevante risultato per Viralize e per tutte le persone del nostro gruppo. È la conferma della bontà del nostro piano industriale, che sta guardando sempre di più al mercato internazionale su cui continuare ad innovare per costruire il futuro di vetrya” ha commentato Luca Tomassini, Fondatore, Presidente e Ad del Gruppo Vetrya.

Virginia Bizzarri
Virginia Bizzarri
Condividi l'articolo
LEGGI ALTRI ARTICOLI SU: Imprese e startup