PREVIOUS ARTICLE NEXT ARTICLE

FinecoBank, a giugno risultati oltre le attese

31 Luglio 2018 · Redazione We Wealth

  • Utile netto a 125,2 milioni

  • Risultato di gestione in crescita del 15,8% rispetto all’anno scorso

  • Ricavi totali per 311,8 milioni

Il Consiglio di Amministrazione di FinecoBank ha approvato i risultati del mese di giugno: l’utile netto cresce del 20,1% rispetto al 2017, a dispetto del momento difficile per il risparmio gestito, caratterizzato da basse commissioni di gestione

Fineco registra quindi un utile netto per 125,2 milioni e un risultato di gestione che cresce del 15,8%, che tocca quota 187,2 milioni di euro.I ricavi totali sono di 311,8 milioni, anch’essi in crescita del 10,3% anno su anno.Cresce poi del 24% la raccolta netta da inizio anno e si attesta a quota 3.596 milioni. Le attività finanziarie registrano 69,83 miliardi, in aumento del 10% rispetto al 2017. Solo il segmento Private cresce del 13%, portando a Fineco circa 27 miliardi.

Sono  oltre 1.240 mila i clienti totali che crescono anche grazie alla rete di consulenti del 7%.

 

foto di Alessandro Foti in piedi con camicia azzurra e cravatta bordeaux
Alessandro Foti - amministratore delegato FinecoBank

“Ancora una volta presentiamo dati in forte crescita, confermando la capacità di Fineco di produrre risultati solidi e sostenibili anche in un contesto di mercato sfidante – commenta Alessandro Foti, amministratore delegato e direttore generale di FinecoBank – Risultati favoriti anche dal modello di business diversificato in grado di far leva sui due trend strutturali in atto nella società, digitalizzazione e richiesta di consulenza. Continuano a incontrare il favore della nostra clientela i servizi recentemente lanciati dalla Banca, come confermato dall’andamento dell’attività di lending e delle nuove soluzioni di consulenza evoluta, a riprova della capacità di Fineco di innovare la propria offerta per rispondere alle necessità finanziarie dei clienti. Il secondo semestre si apre con la piena operatività di Fineco Asset Management, che ci permetterà di essere ancora più efficienti e profittevoli e di affrontare le sfide che ci attendono”.

Redazione We Wealth
Redazione We Wealth
VUOI LEGGERE ALTRI ARTICOLI SU: